Amazon: ecco come funziona il magazzino di Burago Molgora - VIDEO
Amazon Burago (Foto by Paolo Cova)

Amazon: ecco come funziona il magazzino di Burago Molgora - VIDEO

Inaugurata a giugno, la sede brianzola di Amazon riceve e smista ogni notte un centinaio di camion di merce. E per il futuro punta a consegne sempre più rapide e individualizzate

Cinquanta dipendenti a tempo indeterminato (che triplicano con assunzioni a termine nei periodi di punta), con una età media di 35 anni; 5800 metri quadrati di capannone; oltre un centinaio di camion che ogni notte, dalle 20 alle 4, affluiscono per consegnare e ritirare pacchi. Prima presentazione “ufficiale” del centro di distribuzione di Amazon di Burago Molgora, aperto nel giugno di quest’anno.

Il capannone di Burago Molgora è una delivery station (undici in totale in Italia): riceve cioè i pacchi già pronti da uno dei tre grossi centri di distribuzione (Piacenza, Vercelli e Passo Corese Roma, dove i pacchi vengono materialmente preparati) per distribuirli in un’area che copre il nord Milano, la Bergamasca, il Bresciano, il Lodigiano spingendosi fino nel Cremonese.

Amazon

Amazon


All’indomani del Black Friday (per il quale Amazon ha movimentato oltre due milioni di pacchi a livello nazionale in una giornata) il gigante della distribuzione a domicilio ha aperto le porte del magazzini di Burago Molgora, presente anche l sindaco Angelo Mandelli con alcuni assessori.

Per il futuro Amazon (e con lei la base buraghese) punta sempre di più a diffondere i cosiddetti locker, sorta di armadi presso grandi magazzini o negozi convenzionati dove i clienti che non possono ricevere le spedizioni a casa possono ritirare i pacchi tramite un QCode . Questi locker sono basati presso grandi magazzini o location convenzionati (ad esempio supermercati Unes, Politecnico di Milano, Chilometro Rosso di Bergamo). A questa modalità si aggiungono i pick up point presso tutti gli uffici postali e le Librerie Giunti, dove pure sono consegnati i pacchi Amazon che poi i clienti ritirano.

GUARDA



© RIPRODUZIONE RISERVATA