Acsm-Agam sbarca a Messina: con altre imprese installerà oltre 28mila luci a Led
Un parco brianzolo illuminato con la nuova tecnologia a led

Acsm-Agam sbarca a Messina: con altre imprese installerà oltre 28mila luci a Led

Parlerà (anche) brianzolo il nuovo sistema di illuminazione della città di Messina: Acsm-Agam è infatti «sbarcata » a Messina, grazie all’accordo siglato dall’Amministrazione comunale locale per la gestione degli impianti d’illuminazione pubblica nel territorio.

Monza (Acsm-Agam in particolare) darà nuova luce a Messina. È stata costituita la società “Messina in Luce” per il servizio di illuminazione pubblica della città siciliana. I soci sono Varese Risorse, A2A Illuminazione Pubblica e Di Bella costruzioni, le tre aziende che, in Ati (Associazione temporanea d’impresa), si sono aggiudicate la gestione degli impianti. La società è già operativa. I lavori, investimenti per 30 milioni in 6 anni, sono avviati. Il piano prevede l’installazione di oltre 28 mila nuove luci a Led gestite da remoto, interventi di riqualificazione o sostituzione della maggior parte dei pali attuali, nuove linee elettriche.

L’introduzione delle lampade a Led, come sperimentato nelle altre città in cui sono state adottate, prospetta infatti un risparmio del 65 per cento sui consumi elettrici. La maggior durata, cinque volte rispetto a quella tradizionale, assieme alla migliore concentrazione del fascio luminoso assicura maggiore luminosità e minore inquinamento visivo. Rilevanti i riflessi sull’ambiente: l’illuminazione a Led consentirà infatti di ridurre di circa 2.400 tonnellate le emissioni di Co2 a Messina.

«Messina è un passo importante per noi in termini di sviluppo e affermazione delle nostre capacità – ha commentato il Business unit leader di Energia e Tecnologie smart di Acsm Agam e amministratore delegato di Varese Risorse, Giovanni Chighine -. La sinergia con A2A ci ha portati lontano sotto ogni punto di vista e Varese Risorse, la società che si occupa del ramo illuminazione pubblica per il nostro Gruppo, intende crescere ulteriormente». Il gruppo Acsm Agam, frutto dell’aggregazione delle utilities di cinque province lombarde, si sta inserendo nel settore dell’illuminazione pubblica partecipando, in Ati con A2A, che è partner industriale e socio di riferimento, alle gare indette dalle amministrazioni comunali e mediante la presentazione di “Progetti di Finanza”. Ad oggi le gare aggiudicate sono quelle di Garbagnate Milanese, Nova Milanese, Cornaredo, Melzo, Pero, Cantello.


© RIPRODUZIONE RISERVATA