Giovedì 29 Ottobre 2009

Crisi Yamaha, parla Davide Brivio:
«Massima solidarietà agli operai»

Monza - Vicinanza con gli operai in lotta. Così Davide Brivio, team manager della squadra Yamaha impegnata nel campionato di MotoGp, commenta la crisi occupazionale che si è abbattuta sullo stabilimento della casa di Iwata a Gerno di Lesmo. «E’ difficile commentare questa vicenda – racconta Brivio -. Sono appena tornato dalla Malesia, conosco poco i dettagli di quanto accaduto, e oltretutto solo attraverso gli articoli di giornale. Rimango sicuramente amareggiato e sorpreso da questa notizia, che è arrivata, paradossalmente, proprio il giorno successivo a una grande impresa sportiva di Yamaha, la vittoria di Valentino Rossi in MotoGp». Agli operai che gli chiedono una mano e un gesto di solidarietà, Brivio risponde così: «Ovviamente è una vicenda triste, che capita in un momento delicato per l’economia mondiale. La crisi, a questo punto, ci ha toccato da vicino, ha coinvolto tanti nostri colleghi. Che posso dire, sono vicino agli operai, capisco benissimo le loro preoccupazioni e i loro timori per il futuro. Se sono solidale con loro? Certo che sì, ci mancherebbe».
Davide Perego

d.perego

© riproduzione riservata