Vimercate, il nuovo direttore generale all’ospedale dismesso: “Accelerare la progettazione e il recupero”
L’area dell’ospedale vecchio di Vimercate (Foto by Signorini Federica)

Vimercate, il nuovo direttore generale all’ospedale dismesso: “Accelerare la progettazione e il recupero”

Il nuovo direttore generale dell’Asst di Vimercate, Nunzio Del Sorbo, in sopralluogo all’ospedale dismesso della città. Oltre alla messa in sicurezza, l’azienda intende accelerare progettazione e recupero della struttura.

Strumentazioni vecchie e obsolete, così come gli arredi. Insomma: nessuno spreco all’ospedale di Vimercate dove nelle scorse settimana un’incursione aveva rivelato la presenza nella struttura dismessa di molto materiale appartenente ai reparti. Sono elementi emersi nella mattina di venerdì 8 febbraio quando il nuovo direttore generale dell’Asst, Nunzio Del Sorbo, ha eseguito un sopralluogo nell’area.

LEGGI Vimercate, il video nell’ospedale dismesso: «Dentro macchinari e documenti recenti»

«Il direttore generale ha disposto di dare più evidenza alla segnaletica che avverte come l’area sia “proprietà privata” e che l’accesso è interdetto ai soggetti non autorizzati: “Ogni trasgressore – recita la cartellonistica – sarà denunciato per violazione di domicilio”» segnala l’ufficio stampa dell’Asst che informa anche della decisione di mettere in sicurezza gli accessi all’ospedale chiuso e «una più articolata attività di controllo estendendo l’impianto e il sistema di allarme, installando e attivando apparecchiature di videosorveglianza, intensificando i sopralluoghi dei tecnici per verificare lo stato di sicurezza degli edifici che insistono sull’area, incrementando la collaborazione con le forze dell’ordine locali».

La direzione dell’azienda ospedaliera intende accelerare il recupero e la riqualificazione delle strutture «concludendo, intanto, la progettazione avviata già da tempo che prevede, fra l’altro, la collocazione qui di nuove attività socio sanitarie dell’Asst».


© RIPRODUZIONE RISERVATA