Vimercate gongola: quattro proposte  di privati per la piscina  chiusa
Progetti piscina Vimercate

Vimercate gongola: quattro proposte di privati per la piscina chiusa

A Vimercate sono state protocollate quattro proposte di privati interessati a riqualificare la piscina di via Degli atleti attualmente chiusa. E ci sono novità anche per il palazzetto dello Sport. Soddisfatto il sindaco Sartini.

Colpo di scena sulla piscina e sul palazzetto dello sport chiusi di Vimercate. In questi giorni sono state protocollate quattro proposte di privati interessati a riqualificare l’impianto natatorio di via Degli atleti e le aziende che si sono fatte avanti sono di due tipi: alcune solo specializzate nella ristrutturazione ed altre che puntano anche alla gestione della piscina. Davanti a tutto ciò l’amministrazione comunale gongola.

LEGGI Vimercate, stop all’iter per riqualificare la piscina: revocato il piano di fattibilità
LEGGI Vimercate, sondaggio online verso le elezioni: priorità la mobilità e gli spazi per lo sport

«Questa situazione dimostra che abbiamo fatto bene a revocare l’iter che avevamo in corso con il precedente operatore – ha detto il sindaco Francesco Sartini – per poter accogliere eventuali nuove idee. La nostra intenzione resta sempre quella di riaprire la piscina. A mio parere si può cominciare a discutere con i privati che si sono fatti avanti in questi giorni».

Intanto in parallelo la giunta ha deciso di affidare al Gruppo Giambelli il compito di finanziare per 835mila euro la riqualificazione del palazzetto dello sport.

L’accordo era stato siglato dalla precedente amministrazione di Paolo Brambilla ed inizialmente il costruttore, nell’ambito della riqualificazione dell’area dell’ex Esselunga, avrebbe dovuto costruire ex novo un palazzetto dello sport sempre nel centro di via Degli Atleti.

Sartini e i suoi però avevano bloccato questo progetto perché avevano pensato di destinare le risorse del privato per eventuali altri interventi urbanistici come il rifacimento in sintetico del manto del campo di calcio di via Principato, un parcheggio pubblico in via Santa Caterina e la manutenzione straordinaria di quello di via Rota, che non si sono poi concretizzati.

Proprio il sindaco spiega che «qualche anno fa ritenevamo che il progetto di Giambelli di realizzare un palazzetto dello sport non sarebbe stato idoneo perché non avrebbe avuto per esempio le misure minime per le partite di basket, ora invece ritornando sulla convenzione col privato che ha un valore complessivo di un milione di euro di oneri abbiamo stabilito che 835mila sono destinati alla riqualificazione del pallone già esistente e gli altri 165mila serviranno per la progettazione ed esecuzione delle opere di manutenzione straordinaria del parcheggio di via Rota. Bisogna anche dire che se la cifra stabilita per sistemare il palazzetto non dovesse bastare siamo pronti a integrarle con altre risorse comunali».

Vimercate pallone palazzetto piscina

Vimercate pallone palazzetto piscina
(Foto by Michele Boni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA