Villa reale e Parco di Monza, nominati il direttore generale del Consorzio e la commissione Masterplan: «Inizia una nuova fase»
Monza, Giuseppe Distefano, nuovo direttore generale Consorzio Villa Reale e parco, con il sindaco Dario Allevi (qui in veste di presidente del Consorzio)

Villa reale e Parco di Monza, nominati il direttore generale del Consorzio e la commissione Masterplan: «Inizia una nuova fase»

Giuseppe Distefano è il nuovo direttore generale del Consorzio Villa reale e parco, mercoledì la nomina ufficiale. Scelta anche la commissione per il Masterplan che rappresenta il futuro piano regolatore di sviluppo

Ora è ufficiale: Giuseppe Distefano è il nuovo direttore del Consorzio Villa reale e Parco di Monza. La nomina ufficiale nella mattinata di mercoledì, in un consiglio di gestione della Reggia che ha investito il 44enne alla guida del tesoro monzese.

Per sedici anni ha lavorato al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano, o meglio per la fondazione che lo gestisce, dove è stato dirigente dell’area gestione risorse. Laureato in Economia e commercio alla sede di Piacenza dell’università Cattolica, in passato ha avuto esperienze manageriali in Plasmon e in uffici di consulenza e audit. Il suo incarico al museo milanese ha riguardato la gestione di risorse umane, economiche, finanziarie, ha tenuto i rapporti con le pubbliche amministrazioni e si è occupato del patrimonio immobiliare. Sotto la guida del direttore generale Fiorenzo Galli è stato protagonista del rilancio del museo, passato in un quindicennio da 200mila a 580 mila all’anno.

Settimana scorsa, intanto, l’Azienda regionale Aria che gestisce la gara per il masterplan della Reggia - il futuro piano regolatore di sviluppo di Parco e Villa reale, ha individuato i cinque componenti dell’organismo che dovrà individuare il pool di architetti a cui affidare l’incarico di progettazione.

I membri della commissione sono l’architetto Gian Carlo Petani (Aria) con funzioni di presidente, Attilio Fiore (Consorzio Villa Reale e Parco di Monza), Salvatore Torrisi (professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese all’Università di Milano-Bicocca), Marzia Molina (Ordine degli Ingegneri) ed Elio Mauri (Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori). Da questa settimana dovranno valutare le sette proposte presentate al bando.

«Per la Reggia inizia una nuova fase - ha dichiarato il Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza Dario Allevi - Riprenderemo e svilupperemo il percorso iniziato dal precedente direttore, Pietro Addis, che ringrazio per l’egregio lavoro svolto. Giuseppe Distefano ha davanti un lavoro impegnativo, a partire dalla gestione dell’Accordo di Programma da 55 milioni di euro che avrà, grazie all’ormai prossimo Master Plan, una vision ben definita per arrivare al complesso rapporto con il concessionario privato della Reggia. Sono certo che ha le competenze, l’energia e la passione per vincere queste sfide. A lui va il mio benvenuto a Monza e il mio in bocca al lupo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA