Viabilità: deserto il bando per il completamento della tangenzialina Sp6
Monza Cantieri SP6 (Foto by Fabrizio Radaelli)

Viabilità: deserto il bando per il completamento della tangenzialina Sp6

Cattive notizie per chi abita al confine tra Monza e Lissone: il bando di gara per il completamento della tangenzialina dell’ospedale, quello della Sp6 interrotto a novembre 2017, è andata deserta.

Cattive notizie per chi abita al confine tra Monza e Lissone e per i pendolari che ogni giorno percorrono via Boito e le sue traverse: la gara, pubblicata dalla Provincia per assegnare il completamento della tangenzialina dell’ospedale interrotto a novembre 2017, è andata deserta. Nessuna impresa si è fatta avanti per terminare la galleria sotto via Boito e il collegamento tra la Sp6 e la Valassina: l’intervento dall’importo a base d’asta di 2.758.135 euro, Iva esclusa, avrebbe dovuto essere concluso entro 215 giorni dalla consegna del cantiere. Ora l’ente brianzolo potrebbe indire un nuovo bando.


© RIPRODUZIONE RISERVATA