Verso le feste Monza s’ispira alla Svezia: a “Cena coi lupi lungo il Lambro” negli chalet di legno
Monza, a cena con lupi lungo il Lambro

Verso le feste Monza s’ispira alla Svezia: a “Cena coi lupi lungo il Lambro” negli chalet di legno

Verso le feste, Monza propone una natural experience che si ispira al nord: “Cena con i lupi lungo il Lambro”, un concept svedese portato in città dall’associazione Spalto Isolino per rivitalizzare la zona del ponte di via Colombo. Aderiscono cinque ristoratori.

Chalet in legno, le fiamme vive del fuoco, un menù della tradizione tutto da gustare: non succederà in montagna, ma nel cuore di Monza. Si chiama “Cena con i lupi lungo il Lambro” e si presenta come una natural experience adatta a chi desidera provare l’esperienza di una cena diversa dal solito.

Grazie all’associazione Spalto Isolino alcuni dei ristoratori della zona si doteranno di casette in legno, adatte ad ospitare al massimo sei persone. Il concept, di origine svedese, rappresenta per l’Italia una novità: un tentativo, sperimentale, è stato realizzato l’anno scorso presso la tenuta agricola Nicolini di Varese. Adesso, con il natale ormai alle porte, l’iniziativa arriva nel cuore della città, in una zona che negli ultimi mesi ha sofferto per la chiusura del ponte di via Colombo: da quando l’infrastruttura è stata considerata pericolante, commercianti e ristoratori dell’isolato hanno registrato una preoccupante diminuzione del passaggio. Con l’installazione degli chalet in legno e grazie alle altre iniziative legate a Christmas Monza 2018 si cerca ora di invertire la rotta e di richiamare nel distretto monzesi e turisti.

Cinque le attività aderenti : la cena viene organizzata su prenotazione il venerdì e il sabato sera. Info su cenaconilupi.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA