Verano Brianza: un uomo fa i bisogni sotto le telecamere del municipio, individuato e sanzionato
Il municipio di Verano Brianza

Verano Brianza: un uomo fa i bisogni sotto le telecamere del municipio, individuato e sanzionato

L’uomo non si è accorto dei cinque occhi elettronici che sorvegliano la casa comunale. Il comandante della polizia locale: a breve alcune verranno direzionate verso il piazzale e i due parcheggi per sorvegliare i proprietari dei cani.

Non si è trattenuto e ha lasciato un ricordino nei pressi del municipio. In pieno giorno, mercoledì 29 aprile, un uomo adulto si è infilato nella vietta che corre alle spalle della casa comunale (accessibile a tutti e dove abitualmente parcheggiano i dipendenti) e ha dato sfogo ai suoi bisogni fisiologici. Forse sopraffatto dall’urgenza in piena quarantena, quando neppure i servizi igienici dei bar sono ancora di salvezza per chi si trova in strada, il soggetto non si è accorto della presenza di 5 telecamere che sorvegliano a 360 gradi il comune, con tanto di cartelli che allertano circa la natura “videosorvegliata” dell’area. Trovata dunque la deiezione, gli agenti di polizia locale hanno consultato le immagini e individuato il responsabile. Che verrà sanzionato per aver imbrattato il suolo pubblico.

A proposito di sanzioni, il comandante Claudio Cardea preannuncia che «a breve orienteremo alcune delle telecamere esterne al municipio in direzione del piazzale e dei 2 parcheggi» antistanti l’edificio. «Purtroppo, ci sono molti padroni di cani che non fanno il loro dovere, quindi procederemo con controlli più stretti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA