Venditori abusivi in centro a Monza: la polizia locale sequestra tappeti e 500 fiori
I fiori sequestrati nell’Operazione Flowers della polizia locale di Monza

Venditori abusivi in centro a Monza: la polizia locale sequestra tappeti e 500 fiori

Gli agenti della polizia locale di Monza, impegnati nella lotta all’abusivismo commerciale in centro città, hanno sequestrato quasi 500 fiori recisi ad alcuni venditori, in prevalenza bengalesi. Uno di loro, marocchino, irregolare in Italia, è stato accompagnato in Questura a Milano per il rimpatrio. Due denunce e maxi multa.

Gli agenti della polizia locale di Monza, impegnati nella lotta all’abusivismo commerciale in centro città, hanno sequestrato quasi 500 fiori recisi ad alcuni venditori, in prevalenza bengalesi. Solo un soggetto, di nazionalità marocchina, irregolare in Italia e già colpito da un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Ancona, dopo essere stato identificato e foto segnalato è stato accompagnato in Questura, a Milano per le operazioni di rimpatrio.

Due dei venditori (gli altri sono riusciti temporaneamente a fuggire, abbandonando la merce) sono stati denunciati e colpiti da una sanzione di tremila euro in quanto non autorizzati alla vendita. Durante la medesima operazione è stata sequestrata anche altra merce venduta illegalmente lungo via Italia: tappeti, calze e chincaglieria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA