Varedo: rogo al negozio di giocattoli. Vigili del fuoco ancora in azione - FOTO e VIDEO
Così è ridotto il negozio di giocattoli dopo l’incendio Foto Edoardo Terraneo

Varedo: rogo al negozio di giocattoli. Vigili del fuoco ancora in azione - FOTO e VIDEO

FOTO - VIDEO Un vasto incendio a Varedo ha avvolto un edificio in via Circonvallazione, che ospita un negozio di giocattoli. Allertati numerosi mezzi dei vigili del fuoco da Milano, Monza e Brianza, Linate. Provinciale Monza-Saronno chiusa.

Vigili del fuoco ancora al lavoro a Varedo per domare definitivamente l’incendio divampato nella serata di sabato 5 gennaio. Operano i pompieri di Carate, Bovisio e Desio. Sono entrati nelle abitazioni intaccate dalle fiamme (due più danneggiate, altre due meno) per le operazioni di raffreddamento, verificando le condizioni del tetto, ma non nel capannone per il quale esiste un pericolo concreto di crolli. la Monza-Saronno, intanto, non è più bloccata ma il traffico è andato a rilento anche perchè molti rallentavano per curiosare. Probabilmente i vigili del fuoco dovranno lavorare ancora per tutta la giornata di domenica. Sul posto anche gli addetti delle aziende del gas e dell’energia elettrica che hanno staccato le utenze per agevolare senza rischi il completamento delle operazioni.

Non è ancora chiaro quale sia stata la causa dell’incendio: nessuno finora si è esposto ufficialmente su questo aspetto.

Le operazioni di spegnimento ancora in corso

Le operazioni di spegnimento ancora in corso
(Foto by Foto Edoardo Terraneo)

Il vasto incendio a Varedo ha avvolto un edificio in via Circonvallazione, che ospita un negozio di giocattoli. Tre i piani in fiamme. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco sabato sera con 15 mezzi allertati dalle 20 tra quelli già sul posto e in arrivo. Sul posto anche ambulanza per prevenzione (alla fine tre e due automediche) e carabinieri. La provinciale Monza-Saronno sabato sera è stata chiusa al traffico per agevolare i soccorsi. Allertati anche i mezzi dei pompieri dell’aeroporto di Linate, in aggiunta a quelli da Milano e Monza e Brianza. Intorno alle 22 si sabato 5 gennaio erano 18 i mezzi sul posto. In serata dall’aeroporto è arrivata la “chilolitrica” per rifornire le autobotti.

Apprensione per le palazzine nelle vicinanze, evacuate nel frattempo per sicurezza (una cinquantina di persone tra cui bambini). Il negozio La Chiocciola è una nota rivendita di giocattoli e articoli per l’infanzia della zona.

Bruciati il negozio e gli appartamenti compresi nella struttura. Intorno alle 23 l’incendio risultava circoscritto, anche se le operazioni di spegnimento sono continuate anche il giorno dopo,

Pesante il bilancio delle evacuazioni: un uomo di 60 anni è rimasto lievemente intossicato: stava cercando di spegnere le fiamme. Evacuate per precauzione alcune famiglie residenti in alcune abitazioni di via Sabotino e Sempione. Una di queste è stata salvata dai vigili del fuoco con l’autoscala mentre il magazzino vicino cominciava a bruciare. E’ stata costretta a lasciare l’appartamento in cui viveva anche un’anziana parente del titolare del negozio.

IL VIDEO DELL’INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO

VIDEO 2

(* notizia aggiornata)

Varedo incendio negozio giocattoli

Varedo incendio negozio giocattoli
(Foto by Edoardo Terraneo)

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA