All’Iride di Monza quattro corsi e la bottega Contridea: valore alle differenze attraverso la bellezza
Lavori alla cooperativa Iride

All’Iride di Monza quattro corsi e la bottega Contridea: valore alle differenze attraverso la bellezza

Da giovedì 24 ottobre nella sede di via Parma il giovedì sera corso di cartotecnica, corso di pittura, corso di canto e corso di maglia tenuti da esperti artigiani. Il 26 ottobre appuntamento speciale con l’inaugurazione, sempre negli spazi del Cse, di “Contridea”, la bottega dove i ragazzi de L’Iride creano oggetti particolari, curati nei dettagli e li propongono al pubblico.

Ritagliarsi del tempo, nella frenesia di ogni giorno, per coltivare la propria passione è un ottimo proposito; se lo si potesse fare attraverso un corso di formazione guidato da un esperto, ancor meglio. Se poi questo momento diventasse anche l’occasione per vivere un’esperienza di integrazione? Questa è l’idea da cui nasce la proposta della cooperativa sociale L’Iride di Monza che da giovedì 24 ottobre apre le porte della sua sede in via Parma il giovedì sera con quattro proposte: corso di cartotecnica, corso di pittura, corso di canto e corso di maglia. I percorsi formativi saranno tenuti da esperti artigiani delle singole materie e sono aperti alla partecipazioni di chiunque fosse interessato, dai ragazzi disabili che frequentano il Centro Socio Educativo all’intera cittadinanza.

Il 26 ottobre, poi, appuntamento speciale con l’inaugurazione, sempre negli spazi del Cse di via Parma a Monza, della bottega chiamata “Contridea”. Un luogo dove i ragazzi de L’Iride creano oggetti particolari, curati nei dettagli e realizzati con il cuore, e li propongono al pubblico. Caratteristica speciale di Contridea è la possibilità di progettare oggetti personalizzati insieme agli utenti del centro e ai loro educatori, come ad esempio le bomboniere per un evento importante (un battesimo, una cresima etc), pensate insieme ai ragazzi disabili.

«Ci abbiamo lavorato tanto. Ora siamo pronti a mostrarvi la nostra bottega, - sottolineano dall’Iride -. Qui c’è il luogo dove le nostre idee prendono vita, dove i nostri ragazzi mettono la loro creatività e il loro impegno». I ragazzi con questa attività hanno modo di confrontarsi con l’esterno e sentirsi parte attiva della società. I “clienti”, a loro volta, sono liberi d’ideare con gli utenti del Cse prodotti speciali per eventi. “Contridea” nasce dalla volontà di valorizzare le differenze attraverso la creatività e la bellezza.

Appuntamento per conoscere tale realtà, e i suoi spazi appena ristrutturati e tirati a lucido, sabato 26 ottobre dalle 15 alle 18.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA