Vaccini anticovid, gli incontri della Fondazione Scola con dipendenti e parenti per una scelta informata
besana: rsa scola personale per info vaccini. Incontro di sabato 9 gennaio con dott Pantusa Vincenzo (Foto by Signorini Federica)

Vaccini anticovid, gli incontri della Fondazione Scola con dipendenti e parenti per una scelta informata

Iniziativa della Fondazione Giuseppina Scola per informare sui vaccini anticovid: sono stati organizzati più momenti rivolti ai dipendenti col dottor Pantusa che ha illustrato «tutti gli aspetti che riguardano il vaccino distribuito in Italia». Hanno partecipato circa quaranta dipendenti, venerdì incontro con i parenti degli ospiti della rsa.

Come fare una scelta informata sul vaccino anti-Covid? Sabato 9 gennaio la Fondazione Giuseppina Scola, che a Brugora (Besana in Brianza) gestisce una rsa, ha dato la possibilità ai propri dipendenti di partecipare a un incontro con il dottor Vincenzo Pantusa.

Il medico ha illustrato «tutti gli aspetti che riguardano il vaccino anti-Covid attualmente distribuito in Italia e ha risposto alle domande dei presenti - spiega Luisa Villa, presidente della Fondazione - Ritengo che vaccinarsi sia l’unica via che ci possa riportare alla “normalità” ed è importante che i nostri dipendenti facciano una scelta convinta e consapevole».

Besana: rsa Scola personale per info vaccini. Incontro di sabato 9 gennaio con dott Pantusa Vincenzo

Besana: rsa Scola personale per info vaccini. Incontro di sabato 9 gennaio con dott Pantusa Vincenzo
(Foto by Signorini Federica)

Hanno aderito all’iniziativa una quarantina di persone (per evitare assembramenti si sono realizzati più incontri informativi) su un totale di 160 lavoratori. Operatori e ospiti delle case di riposo rientrano tra i destinatari del vaccino anti-Covid nella prima fase di campagna vaccinale.

«Nel rispetto della scelta di ognuno, spero che i nostri dipendenti aderiscano a tutela personale e degli anziani, categoria tra le più fragili di cui hanno scelto di prendersi cura» dice Villa.

Con la collaborazione del dottor Pantusa, la presidente ha organizzato un incontro informativo, in videoconferenza, anche a vantaggio dei familiari degli ospiti della casa di riposo, che al momento sono 162: sarà venerdì 15 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA