Vaccinazioni in Lombardia: le date delle prenotazioni, il 2 giugno per 16-29 anni
Date vaccinazioni Lombardia

Vaccinazioni in Lombardia: le date delle prenotazioni, il 2 giugno per 16-29 anni

Regione Lombardia venerdì ha presentato le date di prenotazioni e inizio somministrazioni per le fasce che rimangono da vaccinare. Cittadini lombardi vaccinati contro il covid con la prima dose prima delle vacanze estive.

Cittadini lombardi vaccinati contro il covid con la prima dose prima di partire per le vacanze estive. Regione Lombardia venerdì ha presentato le date per le fasce che rimangono da vaccinare: il 20 maggio aprono le prenotazioni per la fascia over 40 (fascia 40-49), il 27 maggio per gli over 30 (fascia 30-39); il 2 giugno, non a caso la Festa della Repubblica ha specificato Guido Bertolaso, per gli over 16 ovvero la fascia tra 16 e 29 anni.

LEGGI Come prenotare con il sistema di Poste Italiane -TUTORIAL

Confermata dunque la cautela sull’apertura delle prenotazioni per i 40-49enni che il generale Figliuolo con una lettera alle Regioni avrebbe voluto attiva già da lunedì 17 maggio. Una ipotesi che la Lombardia aveva già allontanato per la saturazione delle agende fino a metà giugno con gli appuntamenti delle fasce d’età più a rischio e dei pazienti fragili. Proprio su questo tema Bertolaso ha lanciato la stoccata a Figliuolo: «Prima di aprire a over 40 vogliamo vaccinare chi ne ha più diritto, può essere un’ipotesi suggestiva ma potrebbe anche dipendere dal fatto che certe regioni non riescano per qualsiasi motivo a coprire i posti disponibili e i numeri quotidiani».

Guido Bertolaso ha presentato i diversi scenari in base alla capacità di somministrazione quotidiana che attualmente in base alle forniture si attesta in 85mila dosi al giorno.

Nella situazione attuale gli over 50 dovrebbero essere vaccinati entro metà giugno e le categorie under 49 entro la fine di agosto. Le previsioni di almeno una dose per tutti sono state stimate altrimenti nel 30 luglio con 100mila vaccinazioni al giorno o nel 10 luglio con 120mila vaccinazioni al giorno.

A proposito delle vaccinazioni nei luoghi di vacanza la vicepresidente Moratti ha sottolineato che in conferenza della regioni la possibilità è stata considerata impossibile perché difficile da controllare dal punto di vista logistico e organizzativo, c’è allo studio invece l’accordo per vaccinare altrove con la seconda dose i lavoratori che rientrano nella regione d’origine.

“Abbiamo immaginato di aprire le prenotazioni per vaccinarsi ai 40-49enni il 20 maggio, garantendo la somministrazione ad inizio del mese di giugno. Tutta la Lombardia avrà ricevuto la prima dose prima di andare in vacanza e questo vorrà dire immunità di gregge, tranquillità, immagine e capacità di accogliere”, ha aggiunto Bertolaso.

Date vaccinazioni Lombardia

Date vaccinazioni Lombardia


© RIPRODUZIONE RISERVATA