“Una stanza per tutte” le donne inaugurata  grazie al Cadom a Triuggio
Foto di gruppo al termine dell’inaugurazione

“Una stanza per tutte” le donne inaugurata grazie al Cadom a Triuggio

A Triugigo è stata inaugurato lo spazio “Una stanza per tutte”, progetto del Cadom a disposizione di tutte le donne in situazioni difficili.

È stata inaugurata “Una stanza per tutte” a Triuggio. Nello spazio comunale di via Kennedy 60, sarà aperta ogni giovedì dalle 9.30 alle 12.30. Il progetto è promosso da Cadom Monza con l’idea creare fiducia e di offrire alle donne strumenti e risorse per superare situazioni difficili. E’ uno spazio protetto creato per accogliere donne di tutte le età, le provenienze, le professioni, le condizioni e far conoscere alle donne i diritti e le opportunità di sostegno offerte dal territorio e dalla Rete Artemide, organismo interistituzionale territoriale contro la violenza di genere.

«Questa è un’opportunità importante per il nostro territorio - commenta Federica Colombo, assessore con deleghe anche a Pari opportunità e Cultura -. Un luogo di ascolto senza giudizio, che possa essere occasione di aiuto per le donne che si trovino in circostanze di disagio, ma anche di accompagnamento in percorsi più strutturati qualora coloro che si affacciano allo spazio debbano affrontare situazioni ancor più pesanti e difficili».

Un servizio al femminile che, alla luce dell’aggravarsi dei dati relativi alla violenza domestica nel periodo covid ma anche all’appesantimento delle responsabilità familiari affidate alle donne durante la pandemia, diventa ancor più determinante per intercettare malesseri, bisogni e urgenze.

L’operatrice referente dello spazio è Elena Berruti (389.9172422 o [email protected]). Il servizio è attivo anche a Vedano al Lambro e a Macherio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA