Una notte di soccorsi in Brianza: un’auto ribaltata a Muggiò, tre ragazzini all’ospedale per troppo alcol a Desio e Busnago
Il pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza

Una notte di soccorsi in Brianza: un’auto ribaltata a Muggiò, tre ragazzini all’ospedale per troppo alcol a Desio e Busnago

Incidenti stradali e intossicazioni per il troppo alcol nella notte tra sabato 18 e domenica 19 in Brianza con interventi del personale di soccorso e ricoveri negli ospedali locali. Interventi a Muggiò, Busnago, Giussano e Desio.

L’ultimo intervento della prima mattinata è avvenuto a Muggiò, attorno alle 7, in via 25 Aprile, per un ribaltamento di un’auto con una donna di 57 anni leggermente ferita e trasportata all’ospedale San Gerardo in codice verde. Un altro sinistro con codice giallo era accaduto mezz’ora prima a Desio in via Garibaldi con due auto e due persone coinvolte, una 34enne e un 48enne: sul posto, oltre ai mezzi di soccorso e ai carabinieri, anche i vigili del fuoco.

Ma sono state le intossicazioni da alcol, con protagonisti giovanissimi, a determinare nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio il maggior numero di interventi di mezzi di soccorso in Brianza: poco dopo mezzanotte, a Busnago, è stato soccorso un 16enne condotto per accertamenti in codice verde all’ospedale di Vimercate. Attorno all’una è stata la volta di un 23enne, in piazza Lombardi, a Giussano: le sue condizioni sono apparse più gravi tanto che è stato ricoverato in codice giallo all’ospedale di Carate Brianza.

Poco dopo a Desio, in via Tripoli, è stata la volta di un 15enne finito in codice verde all’ospedale locale; ancora a Desio, ancora in via Tripoli, un’ora dopo, personale di soccorso della Croce Rossa è intervenuto per una 17enne anche lei trasportata al nosocomio locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA