Una auto nuova per Auser Monza Brianza, appello agli sponsor per farla viaggiare sempre
L'auto per i servizi a domicilio

Una auto nuova per Auser Monza Brianza, appello agli sponsor per farla viaggiare sempre

Una nuova auto per consentire la solidarietà a domicilio consegnata ad Auser Monza Brianza: ma serve un aiuto da parte degli operatori economici del territorio per fare in modo che il carburante della vettura non si esaurisca mai.

Una nuova auto per consentire la solidarietà a domicilio, ma serve un aiuto da parte degli operatori economici del territorio per fare in modo che il carburante della vettura non si esaurisca mai. Auser volontariato Monza Brianza grazie al progetto “Nobili cause” può contare oggi su una comoda auto da destinare al personale dell’associazione affinché possa effettuare la consegna dei pasti, di generi alimentari o delle medicine a domicilio e trasportare anziani, ammalati, disabili nei luoghi che essi hanno necessità di raggiungere.

La vettura, di cui Auser può disporre in comodato d’uso, “costituisce un grande aiuto per le persone svantaggiate che possono così muoversi gratuitamente e liberamente, senza appesantire ulteriormente il bilancio della nostra associazione” spiega Tosco Giannessi, presidente di Auser Monza e Brianza.

Partner tecnico dell’iniziativa è “La fabbrica della solidarietà”, una società di Bozzolo, in provincia di Mantova, che terrà a proprio carico i costi di gestione del servizio dell’auto. “Inoltre - puntualizza Giannessi - la società metterà a disposizione le fiancate del veicolo per l’inserimento di spazi pubblicitari. In questo modo, gli imprenditori del territorio potranno sostenere un servizio per la collettività, al fianco delle persone bisognose di aiuto. Insomma, ora tocca a loro garantire il funzionamento della vettura contribuendo a un’iniziativa di rilevante utilità sociale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA