Un altro ciclista finisce nel Villoresi in secca, questa volta a Caponago: trasportato con l’elisoccorso al Niguarda
La scala dei vigili del fuoco utilizzata per recupare il ferito

Un altro ciclista finisce nel Villoresi in secca, questa volta a Caponago: trasportato con l’elisoccorso al Niguarda

Dopo il caso di Paderno Dugnano di sabato è stata la volta di un 45enne: l’incidente è accaduto attorno alle 18 sulla pista ciclabile della Sp13 a Cascina Seregna, sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri.

Un altro ciclista caduto nel canale Villoresi in secca. Dopo il caso avvenuto sabato 10 aprile a Paderno Dugnano, un 45enne è stato ricoverato in codice giallo all’ospedale Niguarda, raggiunto con l’eliambulanza, dopo essere precipitato con la sua bicicletta nel canale, a Caponago, facendo un volo di un paio di metri e finendo sul cemento dell’alveo artificiale procurandosi alcune ferite.

LEGGI Paderno Dugnano, ciclista precipita nel canale Villoresi vuoto: vigili del fuoco per il recupero

L’incidente è avvenuto alle 18.30 sulla pista ciclabile della Strada Provinciale 13, a Cascina Seregna, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con una autopompa da Vimercate oltre che personale medico inviato dal 118 con un’ambulanza e l’elisoccorso e i carabinieri della Compagnia di Vimercate.

La bicicletta recuperata dai vigili del fuoco

La bicicletta recuperata dai vigili del fuoco


© RIPRODUZIONE RISERVATA