Uccise la ex compagna a Seveso: 56enne suicida in carcere a Monza
Carcere di Monza

Uccise la ex compagna a Seveso: 56enne suicida in carcere a Monza

Un mezzo del 118 è intervenuto d’urgenza giovedì mattina alle 5 nella casa circondariale di via Sanquirico a Monza. Ma non c’è stato nulla da fare per Vittorio Vincenzi, che lo scorso novembre aveva ucciso la ex compagna a Seveso.

Un mezzo del 118 è intervenuto d’urgenza giovedì mattina alle 5 nella casa circondariale di via Sanquirico a Monza. Ma non c’è stato nulla da fare per un detenuto cinquantaseienne che si è tolto la vita. I sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso per impiccagione di Vittorio Vincenzi, che lo scorso novembre a Seveso aveva ucciso strangolandola la ex compagna Elisabeth Huayta Quispe di 29 anni in occasione del primo compleanno della seconda figlia.

LEGGI Seveso, strangola l’ex compagna dopo una lite: riuniti per il compleanno della figlia
LEGGI Omicidio a Seveso, commerciante di 56 anni strangola e uccide l’ex compagna di fronte ai figli
LEGGI Storie di violenza sulle donne a Monza e in Brianza: i casi nel 2016 e negli ultimi trent’anni

L’allarme era stato dato all’alba dal compagno di cella del detenuto deceduto. I due si trovavano nella sezione infermeria già da qualche giorno. Immediato è scattato l’allarme. Le urla del compagno di cella hanno attirato gli agenti di turno in sezione che hanno prestato i primi soccorsi insieme al personale sanitario del carcere. Subito è stata chiamata un’ambulanza che in pochi minuti è arrivata sul posto. Vincenzi non ha lasciato alcun messaggio che spiegasse l’origine del tragico gesto.

«Il fatto ci ha colto del tutto di sorpresa, è stato un gesto inaspettato – ha commentato la direttrice, Maria Pitaniello - Era seguito dall’equipe sanitaria e non aveva mai dato in precedenza segni di disagio o di autolesionismo».

Questo è il secondo suicidio che avviene nel carcere di Monza negli ultimi quattro mesi. Il precedente è stato lo scorso novembre, pochi giorni dopo un altro tentativo di suicidio fortunatamente sventato dagli agenti della Polizia penitenziaria.

Vittorio Vincenzi

Vittorio Vincenzi
(Foto by Attilio Pozzi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA