Ubriaco investe un ciclista e scappa: arrestato dai carabinieri di Vimercate
Un’auto dei carabinieri

Ubriaco investe un ciclista e scappa: arrestato dai carabinieri di Vimercate

Un 63enne incensurato, il primo giorno dell’anno, sotto gli effetti dell'alcol, mentre percorreva via Milano, a Vaprio d’Adda, a bordo di una Fiat Punto, avrebbe investito un ciclista 30enne di Pozzo d’Adda, rimasto lievemente ferito.

Ha 63 anni, è italiano e incensurato: secondo i carabinieri di Vimercate, che l’hanno tratto in arresto nel pomeriggio del 2 gennaio, si tratterebbe del pirata della strada che il primo giorno dell’anno, attorno all’una, sotto gli effetti dell'alcol, mentre a Vaprio d’Adda percorreva via Milano a bordo di una Fiat Punto, avrebbe investito un ciclista 30enne, rimasto lievemente ferito.

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Vimercate sono arrivati a lui dopo alcuni accertamenti e sono andati a prelevarlo presso la sua abitazione. E’ accusato di essere fuggito dopo un incidente con danni a persone e di omissione di soccorso. L’hanno portato in caserma a Vimercate dove l’hanno sottoposto ad alcoltest, rilevando un tasso alcolemico pari a 1,70 g/l (il limite è 0,50 g/l). Terminate le formalità di rito, l’hanno tradotto agli arresti domiciliati in attesa del processo per direttissima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA