Tutto pronto per la Seregno Sport Week:  il programma completo di tutti gli eventi
Le ragazze del volley con il logo della manifestazione

Tutto pronto per la Seregno Sport Week: il programma completo di tutti gli eventi

Tutto è pronto a Seregno per la prima edizione della Seregno Sport Week, contenitore di eventi sportivi che l’amministrazione comunale, con la collaborazione della consulta dello sport, ha calendarizzato tra venerdì 31 maggio e domenica 9 giugno. Il via alla manifestazione è previsto alla 20 di venerdì 31 maggio.

Tutto è pronto a Seregno per la prima edizione della Seregno Sport Week, contenitore di eventi sportivi che l’amministrazione comunale, con la collaborazione della consulta dello sport, ha calendarizzato tra venerdì 31 maggio e domenica 9 giugno. Il via alla manifestazione, la cui nascita è stata annunciata qualche mese fa e che prende il posto della manifesta podistica “Cento chilometri”, è previsto alla 20 di venerdì 31 maggio, quando i rappresentanti delle società sportive si recheranno in corteo dal Gelsia Village di via alla Porada al vicino PalaSomaschini, dove la cerimonia introduttiva lascerà quindi spazio al saggio di fine anno della Salus Ginnastica, il sodalizio sportivo locale più antico, essendo stato fondato nell’ormai lontano 1902.

La manifestazione

La formula scelta è scaturita da una sfida, quella di coinvolgere il più possibile la base delle associazioni, nella speranza di intercettare l’attenzione delle famiglie, in particolare di quelle degli atleti più giovani. Il calendario definito appare in grado di soddisfare i gusti di tutti, con una cinquantina di eventi che spazieranno a trecentosessanta gradi tra le varie discipline sportive di una città che, forse, non aveva e non ha la piena consapevolezza della ricchezza che un patrimonio così articolato costituisce, anche per le sue ricadute positive nel sociale. Ed è bello, da questo punto di vista, che al sociale i promotori abbiano voluto riservare un occhio di riguardo. L’esempio più tangibile è “Segniamo insieme”, la partita di calcio tra la Nazionale Calcio Tv ed il Seregno Sport Week Team, in programma allo stadio Ferruccio mercoledì 5 giugno, alle 19,45, prima della quale sarà replicata la cerimonia già prevista per l’apertura. L’ingresso per il pubblico sarà ad offerta libera ed i fondi raccolti saranno destinati all’attività della Consulta del volontariato sociale.

In parallelo, una menzione tra le tante possibili la merita un’altra proposta, quella che il Tennis Club Seregno ed Erreci Progetto Tennis hanno voluto per sabato 8 giugno, quando tra le 9 e le 16,30 i campi in terra rossa della sede del Tennis Club Seregno di piazzale Olimpico saranno teatro dei “Gesti bianchi”, competizione a squadre con racchette di legno, a sua volta con incasso a beneficio della Consulta del volontariato sociale. Una dimostrazione di come, al di là degli stereotipi spesso negativi rilanciati dai mass media, si possa essere campioni nello sport come nella vita.

Il nostro giornale

Anche il nostro giornale sarà tra i protagonisti della Seregno Sport Week. “Il Cittadino di Monza e Brianza” è infatti mediapartner dell’evento programmato tra venerdì 31 maggio e domenica 9 giugno, al quale per volontà della direzione e della redazione dedicherà la bellezza di tre speciali: dopo quello di presentazione che state leggendo, ne sono previsti infatti altri due, che a resoconto accompagneranno i numeri in uscita sabato 8 giugno e sabato 15 giugno. Inoltre, la redazione mobile sarà presente negli spazi dedicati nel contesto del Gelsia Village in zona Porada, così da rafforzare la presenza e da garantire ai visitatori una facile possibilità di contatto, utile anche per approfondimenti successivi dedicati alla realtà locale. Un’ulteriore conferma, questa, di un radicamento sul territorio lungo ormai 120 anni.

Il sindaco Rossi

«La Seregno Sport Week è sicuramente il progetto principale al quale ci siamo dedicati in questo primo anno di vita della mia amministrazione. Ed è per questo che, lo confesso, viviamo i giorni che ci separano dal suo avvio con grande trepidazione». Alberto Rossi, sindaco di Seregno, descrive così la sua attesa in vista dell’apertura ufficiale della prima edizione della manifestazione. «Siamo di fronte ad una scommessa -continua-, un appuntamento che abbiamo creato da zero e curato, con la finalità di un coinvolgimento a trecentosessanta gradi della popolazione, nelle sue diverse fasce di età. Vogliamo far crescere il concetto di comunità e credo che lo sport, da questo punto di vista, sia un veicolo di fondamentale importanza. Perciò, al momento dell’assegnazione delle deleghe assessorili, ho tenuto per me quella inerente questo settore». Lo sguardo spazia poi a 360 gradi: «Il motore di tutto l’appuntamento sono state le società sportive. Al nostro appello iniziale, soltanto pochi mesi fa, hanno risposto in una quarantina, con un entusiasmo ed un impegno che, dal mio punto di vista, non erano senza dubbio scontati. E questo ha consentito di calendarizzare oltre cinquanta eventi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA