Troppi assembramenti, il sindaco chiude un parco giochi a Burago Molgora
Il sindaco Angelo Mandelli

Troppi assembramenti, il sindaco chiude un parco giochi a Burago Molgora

Angelo Mandelli ha emesso un’ordinanza che ha determinato lo stop alla possibilità di utilizzare il parco giochi in largo Crocefisso: «Si invitano tutti i cittadini a mantenere comportamenti corretti e responsabili». Al 28 febbraio erano 21 i positivi in città.

Troppi assembramenti: chiuso il parco giochi. Un’ordinanza siglata dal sindaco di Burago, Angelo Mandelli, ha infatti determinato lo stop alla possibilità di utilizzare il parco giochi in largo Crocefisso: «A causa di troppi assembramenti, il parco giochi di Largo Crocefisso è chiuso al pubblico - si legge nella comunicazione - Si invitano tutti i cittadini a mantenere comportamenti corretti e responsabili, specialmente nei luoghi più a rischio. Si raccomanda l’utilizzo delle mascherine e il mantenimento dei distanziamenti».

Il primo cittadino ha anche dato un aggiornamento in merito ai numeri dei contagi in comune comunicando che al 28 febbraio i positivi erano 21 e assicurando di essere in costante aggiornamento con Azienda Tutela Salute e con il dirigente scolastico per un attento monitoraggio della situazione generale e di quella relativa al settore scolastico


© RIPRODUZIONE RISERVATA