Tribunali, Lodi segue Monza: «Anche noi chiudiamo per un giorno»

Tribunali, Lodi segue Monza: «Anche noi chiudiamo per un giorno»

Annuncio del procuratore capo Vincenzo Russo a fronte di una carenza di cancellieri pari al 30%. Come in Brianza, nonostante gli appelli il Ministero non è intervenuto per risolvere il problema.

Il tribunale di Monza ha dato il la e ora anche Lodi si prepara a chiudere un giorno alla settimana i suoi uffici. Lo annuncia il procuratore capo Vincenzo Russo che, come i vertici della Procura brianzola, ha detto di aver più volte, invano, segnalato al ministero la carenza di personale, il 30 per cento in meno di cancellieri rispetto a quanto necessario.

Per il momento un ordine di servizio ancora non c’è, ma sarà presentato probabilmente a giorni visto che è già stato fissato un incontro con l’ordine degli avvocati per cercare di limitare i disagi. Come a Monza, anche a Lodi nel giorno di chiusura le cancellerie assicureranno gli atti urgenti. Dai dati delle Rsu, nel tribunale mancherebbero la metà degli amministrativi, decimati da pensionamenti, mancate sostituzioni e trasferimenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA