Trezzo, slittano i lavori al ponte sull’Adda: ora resterà chiuso anche lunedì 29 aprile
Il ponte sull’Adda tra Trezzo e Capriate

Trezzo, slittano i lavori al ponte sull’Adda: ora resterà chiuso anche lunedì 29 aprile

Lavori rinviati sul ponte fra Trezzo e Capriate: il cantiere avrebbe dovuto essere aperto nella mattinata di martedì 23 aprile. A causa del maltempo i lavori ripartiranno il 26 aprile, con la chiusura effettiva del ponte. Rimarrà impraticabile alle auto anche nella giornata di lunedì 29.

Doveva una settimana di “passione” per gli spostamenti in auto da una riva all’altra dell’Adda. I brianzoli che dovranno recarsi sulla sponda bergamasca del fiume, sfruttando magari il “ponte” concesso dalle festività ravvicinate, avrebbero dovuto infatti fare i conti, neanche a dirlo, con la chiusura straordinaria del ponte di Trezzo. Ma la pioggia battente di questi ultimi giorni mattina ha fatto slittare la chiusura del ponte sul fiume Adda fra Trezzo e Capriate. Gli operai dell’azienda di Milano incaricata della sostituzione dei giunti centrali del viadotto si sono presentati sul posto alle 6 per chiudere il ponte al traffico veicolare e pedonale e per dare il via all’intervento. Causa maltempo, però, non hanno potuto nemmeno iniziare. Vista la situazione, si è poi tenuto un vertice fra Comune di Capriate, Trezzo e Città metropolitana. Da qui la decisione di riaprire il ponte

I lavori devono comunque essere fatti e non possono essere procrastinati. In merito ai due giunti centrali che devono essere sostituiti «ci sono stati mostrati dei documenti – affermava alcune settimane fa il sindaco di Capriate Vittorino Verdi a L’Eco di Bergamo – che dimostrano come sono oramai in uno stato di deterioramento. È quindi importante intervenire al più presto: garantire la sicurezza di coloro che usano questo ponte ha la priorità su tutto, disagi compresi». Ora il ponte chiuderà dalle 6 di mattina di venerdì 26.I lavori non potranno più essere ultimati per domenica sera o, al massimo, per le 5 di lunedì 29. Continueranno, invece, per tutta la giornata di lunedì con tutti i disagi che, ovviamente, questa decisione comporterà sulla circolazione tra il Vimercatese e la Bergamasca.

Venerdì e sabato (ma è stato aggiunto all’ultimo anche lunedì 29) è stato stabilito che i pedoni potranno percorrere a piedi il viadotto fra le 6 e le 7 e le 14 e le 15: si è voluto così andare incontro agli studenti di quelle scuole di Bergamo che non rimarranno chiuse per tutta la settimana dopo Pasqua. E anche ai quei lavoratori di Capriate che si recano ogni mattina a Trezzo per prendere il pullman che poi li porta a Gessate dove c’è la metro per Milano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA