Tamponi Covid in Brianza: lunghe code a Vimercate e a Monza
Le code per il centro tamponi di viale Stucchi a Monza martedì 4 gennaio

Tamponi Covid in Brianza: lunghe code a Vimercate e a Monza

Giornata di passione per chi deve o vuole fare il tampone per i contagi Covid a Monza e Brianza: lunghe code nella mattinata sia a Vimercate sia nel capoluogo della provincia, in viale Stucchi.

Code chilometriche nei pressi dell’ospedale di Vimercate per sottoporsi ai tamponi molecolari Covid. Tantissime le auto che fin dalla mattina presto di martedì 4 gennaio si sono messe in colonna per eseguire il test al drive trough. La situazione è tornata alla normalità solo nella tarda mattinata. Situazione analoga anche il 3 gennaio, quando il personale sanitario ha processato ben 1500 tamponi fino alle 22. Un numero assolutamente da record per l’ospedale vimercatese di via Santi Cosma e Damiano aiutati dalla protezione civile e da Avps.

L’Asst Brianza a fronte di questa alta richiesta di test molecolari da parte della popolazione sta pensando di aprire un altro punto tamponi nella Brianza Est che si andrebbe a sommare a quelli già attivi di Limbiate, Carate e appunto l’ospedale di Vimercate. Intanto sia al Polaris di Carate, che all’ex Esselunga di Vimercate proseguono le vaccinazioni anti-Covid a pieno regime.

Gli stessi disagi sono stati registrati nella mattina di martedì 4 gennaio anche a Monza: nelle prime ore del mattino una lunga coda in viale Stucchi per raggiungere il centro tamponi allestito nell’ex area Fiera tra Sant’Albino e il quartiere Cederna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA