Tampona auto con a bordo una donna incinta e se ne va, identificato  e denunciato il pirata della strada
Carabinieri

Tampona auto con a bordo una donna incinta e se ne va, identificato e denunciato il pirata della strada

È successo a Barlassina a inizio settimana, i carabinieri hanno individuato il pirata della strada che ha tamponato un’auto con a bordo una donna incinta di quattro mesi e il marito.

Tanto spavento ma per fortuna nessuna conseguenza grave per una donna incinta coinvolta in un violento tamponamento a Barlassina, il responsabile se n’è poi andato. È successo nei giorni scorsi, intorno alle 20.30 di lunedì, e ne danno notizia i carabinieri del radiomobile della Compagnia di Seregno che nel frattempo hanno individuato il pirata della strada e l’hanno denunciato all’autorità giudiziaria per omissione di soccorso.

La donna era in auto col marito in corso Marconi quando è stata tamponata da un’altra vettura con a bordo un uomo che, anziché fermarsi, ha fatto accostare il conducente e poi è tornato a casa. Lì infatti lo hanno trovato i carabinieri che intervenuti sul posto hanno avviato subito le indagini raccogliendo preziose testimonianze, tra cui quella di chi aveva annotato il numero di targa del “pirata”. C’era l’auto era parcheggiata, con i segni dell’incidente, e l’uomo, 58 anni, ha ammesso in fretta le sue responsabilità: è stato denunciato per omissione di soccorso con conseguente ritiro immediato della patente di guida.

La donna, incinta al quarto mese, è stata accompagnata all’ospedale di Desio e tenuta in osservazione per diverse ore prima di essere dimessa con prognosi di sette giorni. Illeso il marito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA