Successo per arte e musica in Villa Filippini, in attesa di BesanArt
Evento villa Filippini (Foto by Jennifer Caspani)

Successo per arte e musica in Villa Filippini, in attesa di BesanArt

Domenica 18 luglio, 35 artisti locali hanno esposto le loro opere a Besana in Brianza, in Villa Filippini, per l’evento che ha coniugato arte e musica. In atteda di BesanArt in occasione della patronale nel mese di ottobre.

Arte e musica, ancora una volta, si sono incontrate nel parco di villa Filippini per coinvolgere i besanesi in una suggestiva atmosfera, tra note e opere d’arte. Sono ben 35 gli artisti locali che domenica 18 luglio hanno esposto le proprie opere “en plein air”. L’appuntamento, organizzato dalla Pro Loco di Besana nell’ambito di “DomenicArte” - la carrellata di appuntamenti culturali estivi organizzata dall’amministrazione comunale - ha registrato una grande affluenza.

“L’evento è andato molto bene e l’open day della scuola di musica “Piergiorgio Riva” organizzato dall’associazione musicale Santa Cecilia ha ravvivato la giornata - ha commentato Angelo Viganò, presidente della Pro Loco locale -. Sicuramente replicheremo l’iniziativa il prossimo anno. È stata un’occasione importante sia per gli artisti locali che hanno potuto mostrare la loro arte, sia per i besanesi che hanno avuto la possibilità di conoscere e apprezzare le opere d’arte”.

L’appuntamento, come ha preannunciato Viganò, è stato una anticipazione della rassegna che si terrà in occasione della festa patronale di Besana.

“Dal 9 al 17 ottobre replicheremo BesanArt, un appuntamento ormai consolidato negli anni, interamente dedicato all’arte besanese. Nell’ambito della mostra, sempre nel parco di villa Filippini, verranno esposte unicamente le opere dei concittadini - ha aggiunto il presidente della Pro Loco locale. Solo a Besana contiamo circa 70 artisti. Il bello di questa iniziativa è che tutti gli anni allestiamo una sala di villa Filippini dedicandola a un artista deceduto. E anche quest’anno porteremo avanti questa tradizione. Ci sarà una sala dedicata alla pittrice Teresa Pagani, che agli inizi del secolo scorso ha affrescato la chiesa di San Clemente a Cazzano. Un’altra occasione per scoprire la storia di Besana”.

Gli artisti besanesi che non hanno mai partecipato a BesanArt possono iscriversi per esporre le loro opere telefonando alla Pro Loco locale (334 2655612).


© RIPRODUZIONE RISERVATA