Statale 36, test  dopo la caduta di intonaco nella galleria di Monza: no problemi strutturali
Statale 36, tunnel Monza coda riduzione corsie (Foto by Cristina Marzorati)

Statale 36, test dopo la caduta di intonaco nella galleria di Monza: no problemi strutturali

La chiusura per diverse ore della corsia di sorpasso della galleria di Monza della Statale 36 è stata determinata dalla caduta in banchina di qualche centimetro di intonaco dalla parete laterale, probabilmente per una infiltrazione d’acqua. Test dei tecnici Anas per verificare la sicurezza della struttura.

Qualche centimetro di intonaco caduto in banchina. Ecco cosa ha causato la chiusura della galleria di Monza sulla Statale 36, in direzione Milano, nella mattinata di giovedì 15 novembre e poi della corsia di sorpasso fino alle 13.30.
Intonaco superficiale, come è stato accertato, staccato dalla parete laterale.

Statale 36, tunnel Monza coda riduzione corsie

Statale 36, tunnel Monza coda riduzione corsie
(Foto by Cristina Marzorati)


La polizia stradale di Seregno per precauzione in un primo momento ha bloccato il traffico, poi tecnici e ingegneri Anas hanno provveduto a saggiare l’area della parete interessata per approfondire le cause del distacco. Hanno lavorato sulla corsia di sorpasso, chiusa dalle 9.30 per circa quattro ore. I controlli non hanno evidenziato problemi strutturali al cuore in cemento armato del tunnel: l’ipotesi è che il distacco possa essere stato determinato da una infiltrazione d’acqua limitata.

LEGGI Statale 36: tunnel di Monza a corsie ridotte per caduta di intonaco, code in Valassina per Milano

Importanti le conseguenze sul traffico dei pendolari dalla Brianza verso Monza e Milano: le code si sono allungate per chilometri, fino a Seregno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA