Spari contro la ex: si è costituito il 53enne di Villasanta, era nascosto a Lesmo
Scanzorosciate: il luogo dell’aggressione (Foto by Eco di Bergamo / Alex Persico Fotografia)

Spari contro la ex: si è costituito il 53enne di Villasanta, era nascosto a Lesmo

Si è costituito ai carabinieri l’uomo di 53 anni e residente a Villasanta che lo scorso 27 settembre aveva sparato sei colpi di pistola contro la ex moglie nella Bergamasca. Si era nascosto a Lesmo.

Si è costituito venerdì 5 ottobre ai carabinieri l’uomo residente a Villasanta che lo scorso 27 settembre aveva sparato sei colpi di pistola contro l’ex moglie. L’uomo, 53 anni, di origine foggiana, aveva ferito gravemente la donna, sua coetanea, per poi fuggire a bordo di una Vespa e senza fare ritorno a casa alle porte di Monza. La notizia è stata data da “Chi l’ha visto?”, che aveva seguito il caso. La coppia si era separata a gennaio 2017 e la donna era tornata nella casa dei genitori, nella bergamasca. È ancora ricoverata in gravi condizioni al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

LEGGI l’aggressione del 27 settembre

I carabinieri di Bergamo hanno riferito che l’uomo ha confessato il tentato omicidio e ha riferito di non avere accettato la separazione, di essersi sentito isolato anche dai famigliari e abbandonato. I giorni da latitanti li ha trascorsi in un camper che aveva già nascosto prima di tentare di uccidere l’ex moglie, nei boschi di Lesmo. Lì è stata ritrovata anche la pistola con cui ha ferito la moglie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA