Sovico in cerca di finanziamenti per illuminare gli attraversamenti pedonali più pericolosi
Sovico via Monza incrocio via monsignor Terruzzi (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Sovico in cerca di finanziamenti per illuminare gli attraversamenti pedonali più pericolosi

Il Comune di Sovico punta a ottenere cofinanziamenti per la realizzazione di interventi di sicurezza stradale sul territorio comunale. Per quattro attraversamenti sulla provinciale, dove si registrano numerosi incidenti, e zona Cascina Greppi.

“Nonostante non si sia acclarata la presenza di sinistri mortali, si riscontra una certa frequenza del numero di incidenti e del numero dei feriti”. È quanto riportato nella relazione tecnica generale a proposito di viale Monza, l’arteria tra le più incidentate del territorio di Sovico per la quale il Comune chiede finanziamenti alla Regione Lombardia per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali.

A dicembre 2020 la società Engie, a capo del progetto illuminotecnica del Comune di Sovico, ha presentato il progetto che contiene interventi “volti al miglioramento della sicurezza stradale riducendo il più possibile il rischio di incidenti”.

La proposta è quella con cui il Comune di Sovico si presenta al bando regionale al fine di ottenere cofinanziamenti. L’intento delle scelte progettuali è la riduzione dei fattori di rischio nelle aree di interesse, posto che su viale Monza - dai dati forniti dal comando di Polizia Locale tra il 2015 ed il 2020 - emerge un elemento di criticità: la sinistrosità riguardante i pedoni che attraversano l’arteria. Si tratta di lavori di miglioramento e razionalizzazione della segnaletica stradale e dell’illuminazione pubblica per i quali il Comune di Sovico ha richiesto alla Regione una compartecipazione pari a 50mila euro a valere sul bando regionale.

Gli interventi hanno infatti l’obiettivo di migliorare la visibilità delle strisce e di due vie prive di illuminazione, aumentando la sensibilità al contrasto e conseguentemente la sicurezza delle zone di intersezione. Gli attraversamenti pedonali individuati sono quelli in prossimità della rotatoria di viale Monza- via Lombardia, dell’incrocio semaforizzato di viale Monza-via del Partigiano- via Cavour (2 attraversamenti pedonali) e in prossimità della rotatoria di viale Monza- via Monsignor Terruzzi.

Saranno segnalati utilizzando proiettori a Led e retroilluminati a Led e illuminati sul piano orizzontale per evidenziare l’attraversamento, ma soprattutto su un piano verticale, illuminando il corpo dei pedoni rendendoli visibili già dall’area di attesa. Prevista anche la collocazione di segnaletica retroilluminante e con lampeggianti. Novità, infine, anche per Cascina Greppi. Anche qui, infatti, si prevede nuova illuminazione di due incroci critici (per vicolo III Cascina Greppi e in via Cascina Greppi nella zona del civico 14).


© RIPRODUZIONE RISERVATA