“Sovico è anche tua”: parte la campagna del Comune contro i vandalismi
Un esempio di danenggiamento da parte dei vandali l’anno scorso. Gli episodi si sono ripetuti I (Foto by Elisabetta Pioltelli)

“Sovico è anche tua”: parte la campagna del Comune contro i vandalismi

“La tendenza a rovinare, guastare e deturpare senza ragione, per un gusto perverso o una malintesa ostentazione di forza è un malcostume ormai consolidato tra i giovani e, purtroppo, anche tra adulti “. Il Comune ha speso molto per ripristinare ciò che era stato danneggiato e ora chiede più attenzione

Un messaggio di civiltà che è un appello alla responsabilità, ma al contempo un richiamo a chi non ha rispetto per la cosa pubblica. “Sovico è anche tua”. Uno slogan, ma anche molto di più, quello lanciato dal Comune di Sovico e diffuso alla cittadinanza che diventa un monito particolarmente importante nel periodo estivo e serve a rafforzare il senso di comunità che deve contraddistinguere una popolazione attenta a conservare al meglio ciò che di bello c’è in paese.

L’amministrazione comunale fa la sua parte, attraverso interventi di sistemazione e riparazione, e lo ricorda ai sovicesi, senza dimenticare una “tiratina d’orecchi” per un malcostume che rattrista.

“La tendenza a rovinare, guastare e deturpare senza ragione, per un gusto perverso o una malintesa ostentazione di forza è un malcostume ormai consolidato tra i giovani e, purtroppo, anche tra adulti che non sono in grado o non hanno potuto assimilare i concetti, che dovrebbero essere comuni a tutte le persone civili, di “individuo, identità, libertà, natura, sensibilità, etica e storia”- spiega in un messaggio il Comune di Sovico -in un paese piccolo come il nostro risulta inconcepibile che l’amministrazione comunale debba continuamente intervenire per sanare i beni di tutti perchè c’è chi non ha ancora recepito il concetto di comunità. Sovico è di tutti noi e non si può voltare lo sguardo se qualcuno danneggia, deturpa e vandalizza i beni pubblici di cui tutta la cittadinanza”.

Il Comune ricorda al contempo i soldi spesi per le riparazioni di danni causati da atti di vandalismo e malcostume. Un prezzo caro per le case comunali. Ecco perché l’amministrazione di centrodestra invita i sovicesi ad avere cura e rispetto della cosa pubblica che è di ognuno e di tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA