Sopralluogo sul Ponte di Paderno: riapre a  dicembre ai veicoli leggeri, a fine lavori i treni
paderno montaggio ponteggio parapetti ponte san michele (Foto by Lorenzo Perego/La Provincia)

Sopralluogo sul Ponte di Paderno: riapre a dicembre ai veicoli leggeri, a fine lavori i treni

Sopralluogo sul ponte San Michele di Paderno d’Adda, che collega la Bergamasca alla Brianza e a Milano, chiuso da settembre: riaprirà a marzo al traffico ciclo-pedonale e entro dicembre ai veicoli sotto i 35 quintali. Il traffico ferroviario dovrà aspettare il termine dei lavori.

Il ponte di San Michele di Paderno d’Adda riaprirà a marzo al traffico ciclo-pedonale e entro dicembre ai veicoli sotto i 35 quintali. Il traffico ferroviario della Milano-Bergamo via Carnate invece dovrà aspettare il termine dei lavori.

Il ponte era stato chiuso d’urgenza per ragioni di sicurezza nel settembre 2018. Lo ha detto l’amministratore delegato di Rfi (Rete ferroviaria italiana), Maurizio Gentile, lunedì 14 gennaio dopo un sopralluogo sul viadotto stradale-ferroviario fra Calusco e Paderno.

LEGGI Trasporti, la Regione approva la mozione per un nuovo ponte sull’Adda

Attualmente è in corso la prima parte dell’intervento di manutenzione straordinaria, che consiste nel rifacimento del manto stradale. Gentile ha confermato che i lavori dureranno in tutto 24 mesi.

Presenti all’incontro i sindaci di Calusco (Pellegrini) e di Paderno (Renzo Rotta) e i prefetti di Bergamo Elisabetta Margiacchi, e di Lecco Liliana Baccari.

La chiusura del collegamento tra la Bergamasca e Milano ha avuto ripercussioni sulla Brianza Vimercatese: ha modificato il traffico ferroviario della tratta che transita da Carnate, Arcore, Villasanta e Monza, ma soprattutto è ricaduto sul traffico stradale nella zona di Cornate d’Adda, Mezzago e Busnago.


© RIPRODUZIONE RISERVATA