Sicurezza: 279 poliziotti in più in Lombardia, 9 per Monza e Brianza
In arrivo nuovi poliziotti

Sicurezza: 279 poliziotti in più in Lombardia, 9 per Monza e Brianza

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha annunciato l’arrivo di 279 nuovi agenti di polizia in Lombardia entro febbraio 2019. Nove quelli che dovrebbero accrescere l’organico nella provincia di Monza e Brianza. Per la Brianza si tratta di ben poca cosa rispetto ai rinforzi prospettati (nell’ordine delle centinaia) con l’apertura della nuova questura, annunciata, sempre da Gabrielli, per la fine di quest’anno.

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha annunciato l’arrivo di 279 nuovi agenti di polizia in Lombardia entro febbraio 2019. Nove quelli che dovrebbero accrescere l’organico nella provincia di Monza e Brianza. Un piano di rafforzamento, quello annunciato dal vice premier, che conferma quanto adottato dal capo della polizia, Franco Gabrielli. Per la Brianza si tratta di ben poca cosa rispetto ai rinforzi prospettati (nell’ordine delle centinaia) con l’apertura della nuova questura, annunciata, sempre da Gabrielli, per la fine di quest’anno.

LEGGI L’annuncio del capo della polizia: «Questura a Monza entro l’anno» (luglio 2018)

Ma Salvini precisa: «A questi numeri si potranno aggiungere i rinforzi previsti dal piano di assunzioni del nostro governo. Assumeremo circa 8mila uomini e donne in divisa che miglioreranno la sicurezza in tutta Italia».

Intanto saranno 69 i poliziotti in più destinati sempre entro febbraio alla provincia di Milano (di cui 60 in questura), 47 in provincia di Bergamo, 42 in provincia di Brescia (di cui 39 in questura e uno a Desenzano del Garda), 10 in provincia di Como, 24 in provincia di Cremona, 16 in provincia di Lecco, 16 in provincia di Lodi, 4 in provincia di Mantova, 21 in provincia di Pavia, 6 in provincia di Sondrio, 15 in provincia di Varese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA