Seveso, scontro tra bande in centro: denunciato un 18enne con un coltello
L'auto di pattuglia - foto d’archivio (Foto by Diego Marturano)

Seveso, scontro tra bande in centro: denunciato un 18enne con un coltello

Uno scontro tra bande rivali in pieno centro a Seveso è stato sedato dall’intervento della polizia locale che alla fine ha anche denunciato un 18enne per porto abusivo di coltello.

L’intervento della polizia locale ha permesso di interrompere uno scontro violento tra due bande rivali e di fermare un giovane, che poi è stato denunciato per porto abusivo di coltello. È successo a Seveso nel tardo pomeriggio del 27 febbraio, ma la notizia è stata resa nota a fine indagini.

Due bande di ragazzi, per un totale di almeno una trentina di persone, si sono affrontate con violenza in piazza Cardinal Carlo Confalonieri e dopo poco una parte di essi è fuggita in direzione di corso Guglielmo Marconi e viale Vittorio Veneto, inseguita dai rivali. Un gruppo si è fermato in piazza XXV Aprile dove però ha incrociato una pattuglia di tre agenti della polizia locale appena uscita dopo una richiesta di intervento.

Una volta riportata la calma, due degli agenti hanno inseguito due ragazzi, uno sanguinante da un braccio, bloccandoli sul binario 1 della stazione ferroviaria di Seveso in attesa di salire un treno. Con la collaborazione dei carabinieri i due sono stati identificati: per un 18enne, residente a Cesano Maderno, è scattato il deferimento alla Procura della Repubblica per porto abusivo di coltello; mentre il ragazzo ferito, un 17enne residente a Muggiò, è stato medicato da una agente della polizia locale.

“Un plauso alla nostra Polizia Locale che, dopo un 2020 di grande sforzo e impegno, anche in questo ultimo periodo sta intensificando i pattugliamenti serali di concerto con i carabinieri di Seveso – dichiara il sindaco Luca Allievi - È sempre più importante il controllo del territorio, e per farlo servono risorse. Per questo motivo è intenzione dell’amministrazione comunale aumentare a breve l’organico della polizia locale”. 

Soddisfazione è stata espressa anche dal vicesindaco e assessore alla Sicurezza, David Galli: “L’amministrazione comunale ha supportato la polizia locale con l’acquisto di mezzi di trasporto, comunicazione e monitoraggio del territorio. Nel corso del 2021 prenderà servizio il nuovo comandante e attiveremo un bando pubblico per la selezione di altri tre agenti. L’investimento sulla sicurezza è obiettivo primario del mandato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA