Seregno: Vecchioni, Extraliscio ed Elisabetta Sgarbi per “Il circolo delle 12 lune”
Roberto Vecchioni (Foto by Radaelli Fabrizio)

Seregno: Vecchioni, Extraliscio ed Elisabetta Sgarbi per “Il circolo delle 12 lune”

La rassegna “Il circolo delle 12 lune” al San Rocco di Seregno con ospiti, in due serate, Roberto Vecchioni prima e poi gli Extraliscio con Elisabetta Sgarbi.

“Il circolo delle 12 lune”, è il titolo delle due serate di libri e musica, promosse dall’ufficio comunale di cultura del comune di Seregno per indagare il presente a partire da una canzone: si svolgeranno al teatro San Rocco, alle 21 di lunedì 13 e di mercoledì 15 dicembre, con ingresso gratuito, con green pass e su prenotazione e fino ad esaurimento posti. Le due serate saranno condotte da Michele Monina.

Lunedì 13 ci saranno Roberto Vecchioni con il chitarrista Massimo Germini, che guideranno il pubblico in un viaggio intorno alla forma canzone e al suo inestricabile intrecciarsi con la vita, per raccontare la genesi di alcune delle canzoni più amate e significative del cantautore milanese, mentre mercoledì 15 dicembre, saranno presenti gli Extraliscio con Elisabetta Sgarbi, Mauro Ferrara, Moreno Conficconi e Mirco Mariani, che spiegheranno cosa hanno in comune la voce storica di Romagna mia, il più noto capo orchestra del mondo del liscio e uno stravagante polistrumentista tanto bizzarro quanto curioso.

Il titolo “ Il circo delle 12 lune”, è molto originale, curioso e coinvolgente, e ha un preciso significato, come ha spiegato l’assessore alla cultura Federica Perelli: «Le 12 lune perché avviene alla fine dell’anno e dicembre è la dodicesima luna, un suggerimento che ci è venuto collaborando con l’osservatorio astronomico di Brera, mentre con l’accademia di Brera stiamo lavorando per ricordare al meglio i cento anni della nascita dell’artista concittadino Luca Crippa, che ha lasciato a Seregno un patrimonio di 3mila opere».


© RIPRODUZIONE RISERVATA