Seregno, secondo caso doping  alla Cento chilometri 2018: sospeso Gianluca Tonetti
Gianluca Tonetti riceve la coppa come secondo classificato da Gregorio Zucchinali, presidente della Iuta, con accanto Giorgio Zanzi, commissario straordinario del Comune di Seregno

Seregno, secondo caso doping alla Cento chilometri 2018: sospeso Gianluca Tonetti

Un secondo caso di doping si abbatte come una mannaia sull’ultima edizione della Cento chilometri di Seregno. A finire nel mirino è il besanese Gianluca Tonetti, medaglia d’argento alla competizione sportiva seregnese.

Un secondo caso di doping si abbatte come una mannaia sull’ultima edizione della Cento chilometri di Seregno. Dopo la vincitrice al femminile della 100km Cristina Pitonzo anche lei sospesa in via cautelare arriva una seconda notizia con un’altra positività a macchiare una competizione che era valida per il Campionato Italiano Fidal 100km. Gianluca Tonetti aveva terminato in 7ore05’26” e conquistato la medaglia d’argento a soli 2 minuti 19 secondi dal vincitore e neo campione italiano Matteo Lucchese.

Questo il comunicato ufficiale: «La prima sezione del Tna ((Tribunale nazionale antidoping), in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura nazionale antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare Gianluca Tonetti (tesserato Fidal) riscontrato positivo alla sostanza Triamcinolone Acetonide Metabolita a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine della gara di Atletica “ Campionato Italiano Individuale Km 100 Assoluto e Master” svoltasi a Seregno il 15 aprile 2018».

© RIPRODUZIONE RISERVATA