Seregno, cantieri sulle strade: la mappa degli interventi da due milioni di euro
I lavori in viale Edison

Seregno, cantieri sulle strade: la mappa degli interventi da due milioni di euro

Sono iniziati a Seregno i lavori per la cantierizzazione delle strade che porterà a una riqualificazione delle stesse: in totale saranno spesi due milioni di euro.

Un totale di trentasei interventi, per una spesa complessiva di due milioni di euro. Sono i numeri che fotografano il piano strade promosso dall’amministrazione comunale di Seregno, i lavori per il quale sono cominciati lunedì scorso. Nei prossimi mesi, a finire sotto i ferri per il rifacimento del manto stradale, con fresatura e nuova asfaltatura, saranno le rotatorie tra le vie Carroccio e Briantina, Cadore ed alla Porada, San Vitale e Stoppani, Nazioni unite e Solferino, le vie Calamandrei, Valassina, Verdi, Milano, Saronno, Fogazzaro, Macallè, Santa Valeria, Nazioni unite, Stefano da Seregno, Virgilio, Cantù, Don Orione e Gioberti e l’asse tra il corso Matteotti e la via allo stadio. Nelle vie Palestro e San Martino, allo stadio, San Vitale nel segmento nord, Wagner e Sauro saranno invece rifatti i marciapiedi, mentre nelle vie Maroncelli, Lamarmora ed Eschilo la realizzazione di nuovi marciapiedi sarà seguita dalla fresatura della carreggiata stradale e dalla posa di un nuovo manto. Opere più specifiche sono contemplate nel tratto sud di via San Vitale, con la realizzazione di un passaggio pedonale rialzato, la fresatura ed una nuova asfaltatura, in via Briantina, con il rifacimento del marciapiede, la modifica dell’innesto alla rotatoria, la fresatura ed una nuova asfaltatura, nelle vie Brecht e Plinio, con il disfacimento della pavimentazione in masselli autobloccanti e la successiva realizzazione di una strada in asfalto, tra le vie Bottego e Casati, con il rifacimento del marciapiede esistente ed un nuovo marciapiede, al centro ambientale di via Alessandria, in zona Porada, con il rifacimento del percorso esterno, in via Umberto I, con il rifacimento del marciapiede in porfido, la fresatura e la nuova asfaltatura del manto stradale, in via De Gasperi, con il rifacimento del marciapiede esistente, la realizzazione di un marciapiede nuovo, la fresatura e la nuova asfaltatura del manto stradale, in via Sanzio, con il rifacimento del marciapiede esistente e la realizzazione di un nuovo marciapiede, ed infine nella zona industriale, con il completamento e la riparazione della sede stradale e la posa di un tappeto d’usura. Le cantierizzazioni sulle carreggiate stradali saranno accompagnate dal rifacimento della segnaletica orizzontale.

I lavori in via Bottego

I lavori in via Bottego

«Il programma dei lavori -ha commentato il sindaco Alberto Rossi- è stato concepito per impattare il meno possibile sulla circolazione veicolare. Abbiamo iniziato dai marciapiedi, i quali, a differenza del manto stradale, possono essere realizzati anche nelle condizioni meteo tipiche di inizio primavera. Poi provvederemo alle asfaltature, che richiedono una temperatura più alta e condizioni meteo asciutte. Per i tratti più trafficati aspetteremo l’estate, confidando in una diminuzione dei mezzi in transito». Le maestranze per questo piano strade sono già impegnate in via Bottego ed in viale Edison. L’amministrazione, dal canto suo, sta studiando un nuovo ciclo di interventi, che comprenderà settanta arterie e comporterà un esborso di 3 milioni di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA