Senago, vuole parcheggiare al posto dell’ambulanza intervenuta per un incidente e dà i numeri: denunciato
Croce azzurra

Senago, vuole parcheggiare al posto dell’ambulanza intervenuta per un incidente e dà i numeri: denunciato

Avrebbe voluto a tutti i costi parcheggiare nello stallo occupato da un’ambulanza in servizio per l’investimento di un pedone. È successo a Senago: l’automobilista ha dato di matto, denunciato.

È stato denunciato per resistenza a Pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di mostrare un documento alle Forze dell’Ordine. Un automobilista residente a Senago ha davvero pagato a caro la sua insistente volontà di parcheggiare in piazza Matteotti, luogo in cui poco prima si era verificato un incidente. Un sessantenne a piedi era stato investito mentre stava attraversando la strada. Il pedone era rimasto ferito, fortunatamente in modo lieve, e così sul posto, oltre alla Polizia locale, è intervenuta un’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno.

Il personale del 118, dopo aver fatto sdraiare l’infortunato sulla barella, ha iniziato a prestare le prime cure sul posto prima del trasporto in ospedale. In quel momento però è arrivato l’automobilista, nato nel 1960, e ha preteso di parcheggiare nello stallo occupato dai soccorritori. Gli agenti hanno invitato il senaghese a lasciare altrove la propria auto vista la situazione di emergenza ma questo ha risposto agli uomini in divisa con un insulto. Questi allora hanno chiesto all’esagitato un documento facendolo letteralmente uscire fuori di sé. Il 60enne ha provato a risalire in auto per allontanarsi ma è stato presto bloccato. La sua ira però non si era affatto placata visto che ha tentato di aggredire un agente che quindi è stato costretto ad immobilizzarlo e ad ammanettarlo. L’uomo è stato portato al vicino Comando di via san Bernardo dove sono stati formalizzate i due reati commessi. All’incredibile scena, complice il fatto che sia avvenuta nel pieno centro cittadino, hanno assistito decine di persone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA