Senago: quattro fermati per l’omicidio dell’uomo trovato murato in una villa
La Villa dove è stato trovato il cadavere (Foto by Fabio Cavallari)

Senago: quattro fermati per l’omicidio dell’uomo trovato murato in una villa

VIDEO I carabinieri di Monza e Caltanissetta hanno eseguito il fermo di quattro persone ritenute responsabili dell’omicidio dell’uomo trovato murato in un casa di Senago: sono state trovate a Muggiò, Genova ed Enna.

Sono quattro italiani le persone fermate dai carabinieri perché sospettate di essere i colpevoli dell’omicidio di Senago: le indagini riguardano il corpo trovato murato nella Villa degli occhi. Si trattava del cadavere del cittadino albanese Lamaj Astrit, avevano appurato le indagini, scomparso a gennaio 2013 e trovato sei anni dopo, lo scorso 15 gennaio, durante lavori di ristrutturazione. Il proprietario della casa è estraneo ai fatti.

LEGGI le indagini di Senago

I quattro fermati - a Muggiò, Enna e Genova - sono il presunto mandante dell’omicidio e gli esecutori materiali, per un delitto maturato per questioni di vendetta e ritorsione: la vittima sarebbe stata uccisa come punizione per un furto di gioielli e per avere interrotto una relazione sentimentale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA