Sei nuove telecamere leggi targhe della polizia locale a Desio: ecco dove sono
La centrale operativa della polizia locale di Desio

Sei nuove telecamere leggi targhe della polizia locale a Desio: ecco dove sono

Sei nuovi occhi elettronici in grado di leggere le targhe dei veicoli: sono in funzione dall’inizio dell’anno a Desio e controllano il traffico in ingresso ed uscita dalla città. Si tratta di un sistema di videosorveglianza finanziato con un investimento complessivo di 62.500 euro, l’80 per cento a carico di Regione Lombardia.

Sei nuovi occhi elettronici in grado di leggere le targhe dei veicoli: sono in funzione dall’inizio dell’anno a Desio e controllano il traffico in ingresso ed uscita dalla città. Si tratta di un sistema di videosorveglianza finanziato con un investimento complessivo di 62.500 euro, l’80 per cento a carico di Regione Lombardia e il restante 20 per cento con risorse del Comune. Le sei telecamere, di ultima generazione, in grado di funzionare anche in condizioni di nebbia, pioggia, fango, neve o controsole, si vanno ad aggiungere alle dieci già operative sul territorio.

Il sistema permette alla Polizia Locale di monitorare i veicoli e isolare le targhe ritenute sospette da ricercare per ragioni di polizia, e di disporre di statistiche sui flussi di traffico e, in caso di incidenti, di filmati che potranno contribuire a ricostruirne le dinamiche. Due telecamere sono all’ingresso e uscita dalla Nuova Valassina (Desio Nord), altrettante in via Mazzini e le ultime due in via Ferravilla. La lettura si incrocerà con diverse banche dati, come quella della Motorizzazione Civile o il «Sistema centrale nazionale targhe e transiti» («Scntt») di Napoli, il data base delle forze dell’ordine per l’individuazione di auto rubate.

Il progetto ha previsto anche la sostituzione del server della Centrale operativa del Comando di Polizia Locale. Novità importante sarà anche il collegamento con la Centrale operativa del Comando dei Carabinieri di Desio che potranno visionare le immagini delle telecamere sia in diretta sia registrate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA