Segnalazioni di assembramenti a Lissone, la polizia locale aumenta i controlli
La polizia locale rafforzerà i controlli per evitare assembramenti

Segnalazioni di assembramenti a Lissone, la polizia locale aumenta i controlli

In particolare nella aree verdi e nel centro storico, dal fine settimana in arrivo. L’iniziativa di rafforzamento è stata esplicitamente richiesta dal sindaco Concettina Monguzzi: «Per far sentire i cittadini più tranquilli e sicuri»

Assembramenti e segnalazioni in aumento a Lissone: la polizia locale dal prossimo fine settimana potenzierà i controlli nelle aree verdi e nel centro storico. Lo annuncia il comandante Matteo Caimi.

«Intensificheremo i controlli delle nostre aree verdi, mettendo in atto azioni coordinate di miglioramento della sicurezza e del decoro urbano nei parchi e nei giardini pubblici - dichiara - nella maggior parte dei casi si tratta di far rispettare semplici norme di convivenza civile. Il regolamento in vigore vieta, ad esempio, il consumo di bevande alcoliche all’interno delle aree verdi e richiama al corretto utilizzo dell’arredo urbano, compresi i giochi per i bambini. Una particolare attenzione verrà posta anche in tema della corretta gestione degli animali che frequentano i nostri giardini». Il comandante annuncia dunque un rafforzamento dei controlli, come esplicitamente richiesto dal sindaco Concettina Monguzzi.

«L’attività di presidio mobile si concentrerà in particolare sul centro storico e su quelle aree verdi in cui vengono segnalate situazioni potenzialmente critiche - conferma Monguzzi - questa intensificazione dei controlli avrà l’obiettivo di far sentire i cittadini più tranquilli e sicuri. Vogliamo poter intervenire nell’immediato in caso di situazioni che venissero segnalate al comando di polizia locale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA