Scuola, la protesta si allarga: domenica flash mob silenzioso a Seregno
Un recente presidio a Monza di genitori per la scuola in presenza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Scuola, la protesta si allarga: domenica flash mob silenzioso a Seregno

La protesta dei genitori per la scuola in presenza si allarga: domenica 14 marzo appuntamento per un flash mob silenzioso a Seregno, in piazza Risorgimento. Il messaggio è sempre #Giù le mani dalla scuola.

“#Giù le mani dalla scuola” è lo slogan lanciato da un gruppo di genitori di Seregno che desiderano manifestare il loro dissenso per la chiusura di tutti gli ordini di scuola. L’invito esteso a tutta la popolazione è di ritrovarsi domenica 14 marzo , alle 15, in piazza Risorgimento, con la precisazione: ben distanziati, seduti e in silenzio e con la mascherina indossata correttamente.

E aggiungono: “Che sia giallo, arancione o rosso, la scuola al primo posto. Non vogliamo essere una goccia in mezzo al mare, ma siamo stanchi del gioco “chiudiamo ora, per aprire domani”, desideriamo qualcosa di più concreto e coerente oggi!”.

Nell’invito a presenziare viene sottolineato: nessun assembramento, è una manifestazione riservata ai soli adulti e non ha carattere politico”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA