Ritrovato vivo all’alba un cercatore di funghi di Varedo: era scivolato dal sentiero
Cnsas Soccorso Alpino intervento per disperso Varedo - foto Soccorso Alpino

Ritrovato vivo all’alba un cercatore di funghi di Varedo: era scivolato dal sentiero

Le squadre del Soccorso Alpino hanno ritrovato un uomo di 78 anni di Varedo all’alba di lunedì 2 settembre al termine di una notte di ricerche in Valle Brembana: uscito per cercare funghi, è scivolato per un centinaio di metri dal suo cammino. Ferito ma cosciente, è stato trasportato in ospedale.

È stato ritrovato all’alba un cercatore di funghi di Varedo disperso dalla serata di domenica in Valle Brembana. L’uomo, 78 anni, è stato localizzato dal Soccorso Alpino: era scivolato per un centinaio di metri dal suo cammino, aveva diversi traumi, ma era cosciente e chiedeva aiuto. È stato raggiunto, immobilizzato e stabilizzato, riportato sul sentiero e infine trasportato in ospedale a Lecco.

L’allarme è scattato in località Piazzatorre dopo il suo mancato rientro dall’escursione. Era uscito nella tarda mattinata di domenica e nel pomeriggio aveva avuto l’ultima conversazione al telefono con la moglie: a lei aveva detto di avere perso l’orientamento ma, cercando di tranquillizzarla, anche che sarebbe riuscito a ritornare. Poi più nessuna notizia.

Le ricerche sono partite con una decina di soccorritori e un sanitario, ambulanza, elicottero del 118 e vigili del fuoco. Il varedese è stato soccorso in codice giallo, lL’intervento è finito poco dopo le 4 di lunedì 2 settembre.

Cnsas Soccorso Alpino intervento per disperso Varedo - foto Soccorso Alpino

Cnsas Soccorso Alpino intervento per disperso Varedo - foto Soccorso Alpino


© RIPRODUZIONE RISERVATA