Rischio incendio in una casa al confine con Meda e Seregno, scoperchiato il tetto
Rischio incendio a Cabiate

Rischio incendio in una casa al confine con Meda e Seregno, scoperchiato il tetto

I vigili del fuoco del comando di Monza al lavoro a Cabiate, sul confine con Meda e Seregno, per evitare lo scoppio di un incendio in una palazzina, con ogni probabilità a causa della canna fumaria: scoperchiato il tetto.

Paura in una casa di Cabiate al confine con Seregno e Meda, in via Milano 5, dove nelle prime ore del pomeriggio di sabato 4 dicembre diverse squadre dei vigili del fuoco di Monza sono intervenute per mettere in sicurezza una palazzina in cui la canna fumaria stava per andare in fiamme.

Rischio incendio a Cabiate

Rischio incendio a Cabiate

I problemi, hanno segnalato i residenti, devono essere iniziati già da ore dal momento che diversi abitanti hanno segnalato di avere sentito odore intenso di fumo dal mattino. Sul posto i vigili del fuoco di Seregno, anche i volontari, poi Desio e Lazzate. Un paio di ore di intervento che è passato dallo scoperchiamento del tetto. All’interno dell’abitazione non sono stati evidenziati incendi né fumo, ma il surriscaldamento avrebbe potuto innescare l’incendio dell’intero tetto dell’edificio.

Rischio incendio a Cabiate

Rischio incendio a Cabiate


© RIPRODUZIONE RISERVATA