Rho-Monza, tagliati gli alberi

Comitati in fermento a Paderno

Motoseghe in azione in via Cesare Battisti di Paderno Dugnano per tagliare gli alberi nella zona del terrapieno lungo il tracciato della Rho-Monza. I comitati temono il taglio degli alberi sulla collina simbolo della protesta.

Dopo lo sfalcio, il taglio degli alberi. I lavori del cantiere Rho-Monza sulla collinetta di Paderno Dugnano proseguono nonostante le continue proteste delle famiglie e dei Comitati e nella giornata di venerdì 25 luglio in via Cesare Battisti sono entrate in azione anche le motoseghe. Per il momento a fare le spese sono stati gli alberi che circondano il terrapieno vero e proprio, ma i contestatori sono già in fermento perché la prossima settimana potrebbero prendere il volo anche le alberature sopra la collina che nei mesi sono diventate un po’ il simbolo del dissenso dei residenti. Rimane confermato che Serravalle intende fare lavori aggiuntivi temporanei in vista di Expo per poi completare l’intero intervento dopo l’esposizione. Il taglio degli alberi precede la bonifica bellica che sarà effettuata in via Battisti come già avvenuto nelle altre zone di cantiere della città in via Generale Dalla Chiesa e in via Concordia. Per quello che è stato definito il Piano B di intervento si attendono entro l’estate i permessi e la valutazione ambientale strategica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA