Reggia di Monza e parco: 2 milioni di euro per progettare altri restauri
Monza: prima fase restauro Villa Mirabello, ora è in arrivo la seconda (Foto by FABRIZIO RADAELLI)

Reggia di Monza e parco: 2 milioni di euro per progettare altri restauri

Infrastrutture Lombarde ha aperto il bando per la progettazione opere per oltre 2 milioni di euro tra Villa reale di Monza e Parco. Intanto tarda quello per trovare chi realizzerà il Masterplan della Reggia.

L’info point di Porta Villasanta, quello di Porta Vedano, quello Porta Biassono e infine quello all’ex portineria della Villa reale. Poi il secondo lotto di interventi per le mura di cinta del Parco, il secondo importantissimo lotto per il recupero conservativo e gli interventi urgenti di Villa Mirabello. Ma non è finita, perché nel paniere delle opere in programma ci sono anche la conclusione dell’intervento di recupero di Cascina Fontana, sede del Consorzio Villa reale e Parco oltre alla sistemazione dei muri dei Giardini reali e al restauro di Cappella ed ex Cavallerizze.

Se ancora tarda a comparire il bando per trovare chi realizzerà il Masterplan della Reggia, i lavori finanziati dalla Regione Lombardia un passo avanti lo muovono altrove: Infrastrutture Lombarde ha aperto il bando per la progettazione di tutte le opere elencate, un incarico che vale oltre 2 milioni di euro e che comprende anche la direzione lavori per tutti gli interventi e il coordinamento di sicurezza. Insomma: per ora si tratta di progettare come farli, ma è già un nuovo capitolo degli attesi interventi programmati come prioritari nella fase 1 dell’accordo di programma tra Pirellone e Reggia stessa.

Le domande vanno presentate entro i primi giorni di febbraio: in palio c’è la progettazione e la direzione di cantieri che valgono oltre 20 milioni di euro. Stando al cronoprogramma, l’aggiudicazione dovrebbe arrivare intorno al prossimo aprile.

Due anni fa la stima dei costi era distribuita così: 648mila euro per le porte di Monza, Villasanta Vedano, Biassono e l’ex portineria di Villa reale; 5,5 milioni per il secondo lotto di Villa Mirabello e 4,1 per il secondo di Cascina Fontana. Ancora: 1,1 milioni per la Cappella reale a partire dal progetto Carbonara. A questo si aggiungono 2,2 milioni per le ex Cavallerizze (sì, gli spazi del ministero del Nord). Restano fuori alcuni interventi che sono nelle mani del Consorzio e in parte già eseguiti o vicini al termine, come il restauro del tempietto, interventi sulle mura di cinta, Porta Monza da salvare (e ormai conclusa).

A loro, quando finalmente il bando arriverà, si aggiungono i 780mila euro per il masterplan progettuale che dovrà governare gli interventi della seconda fase e lo sviluppo della Reggia. Inq uesta fase, fanno in tutto 23,277 mila euro di interventi prioritari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA