Raid a Monza, sradicano i tombini per rubare le ruote alle auto
Auto vandalizzate in via Modigliani (Foto by Andrea Trentini)

Raid a Monza, sradicano i tombini per rubare le ruote alle auto

Portarsi i mattoni è faticoso: forse è per questo che i ladri che hanno messo a segno un raid tra via Modigliani e viale Sicilia a Monza hanno preferito sradicare i tombini per sollevare le auto e rubare anche tutte e quattro le ruote alle auto.

Amara sorpresa per diversi residenti di via Modigliani che, al loro risveglio giovedì mattina, hanno trovato le loro auto vandalizzate e persino mutilate di tutte e quattro le ruote. Non è la prima volta che le auto parcheggiate all’interno dell’area di sosta che si trova all’incrocio tra via Modigliani e viale Sicilia vengono vandalizzate o derubate.

Questa volta la sorte peggiore è toccata ad un’Audi A3 a cui sono state tolte tutte e 4 le ruote. E con un metodo particolarmente fantasioso: i vandali, infatti, hanno sollevato i coperchi di metallo dei tombini circostanti e li hanno messi sotto alla macchina per tenerla sollevata mentre svitavano le ruote.

La scena che si è presentata agli occhi del proprietario dell’auto è stata sconcertante. Altre vetture sono state vandalizzate con rotture di finestrini e segni sulla carrozzeria. Più volta nel passato i residenti della via del quartiere Cederna hanno sollevato questa problematica chiedendo all’amministrazione maggiori attenzioni per tutelare i cittadini di questa zona spesso soggetta ad atti vandalici.

Un tombino scoperto in via Modigliani

Un tombino scoperto in via Modigliani

Il portavoce del comitato di quartiere Cederna/Cantalupo, Salvo Russo, ha dichiarato: «Ancora una volta si sono verificati dei danni alle automobili che sostavano in questo parcheggio, già più volte abbiamo chiesto all’amministrazione se si potessero montare delle telecamere per presidiare maggiormente questa area di sosta che sistematicamente viene depredata dai vandali. Spero che anche a seguito di questo ennesimo episodio si muova qualcosa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA