Primarie del Pd a Monza e Brianza: chi vota, dove, come e quando
Da sinistra i candidati Zingaretti, Martina e Giachetti (Foto by partitodemocratico.it)

Primarie del Pd a Monza e Brianza: chi vota, dove, come e quando

Domenica 3 marzo primarie per la segreteria del Pd: ecco dove, come e quando votare a Monza e Brianza per Giachetti, Martina o Zingaretti.

Obiettivo 1.500: è il numero di monzesi che i vertici locali del Pd sperano di portare ai nove seggi allestiti domenica 3 marzo per le primarie che designeranno il nuovo segretario nazionale della formazione. In corsa sono rimasti Roberto Giachetti, che a gennaio nelle consultazioni dei circoli cittadini ha ottenuto una vittoria di misura, Maurizio Martina e Nicola Zingaretti.

La tornata, come sempre, sarà aperta anche ai non iscritti al partito: a Monza gli elettori potranno votare dalle 8 alle 20 nelle urne posizionate nei circoli democratici di viale Libertà, di via Pompeo Mariani, di viale Lombardia 210, di via Vittorio Veneto 1, di via Col di Lana, oltre che al Liberthub e ai centri civici di via Piero della Francesca, di San Rocco e di via Bellini. Sul sito della segreteria provinciale l’elenco completo dei seggi in Brianza.

Il facsimile della scheda delle primarie Pd

Il facsimile della scheda delle primarie Pd

Ciascuno dovrà far riferimento alla sezione situata nel proprio quartiere e dovrà presentarsi con un documento di identità valido e la tessera elettorale. I volontari annoteranno i nominativi dei votanti per evitare che, come successo in passato in parecchie città, qualcuno possa esprimere la propria preferenza in più di un seggio. Alle primarie possono partecipare anche i ragazzi dai sedici ai diciotto anni, i cittadini italiani comunitari e gli extracomunitari con regolare permesso di soggiorno e gli studenti e i lavoratori residenti in altre regioni che intendono votare a Monza (la procedura andava eseguita entro il 23 febbraio).

«Partecipare alla primarie di domenica 3 marzo è un’occasione unica: invito tutti i cittadini della Brianza a recarsi al proprio seggio, dalle 8 alle 20, per esprimere una preferenza»: l’appello arriva da Gigi Ponti, consigliere regionale del Pd ed ex sindaco di Cesano Maderno e presidente della Provincia. «Votare significa dare più forza a noi per proseguire l’attività che stiamo facendo in consiglio regionale come gruppo del Pd. Per quanto mi riguarda, sto puntando soprattutto sui temi del lavoro e delle infrastrutture. Una partecipazione significativa anche in Brianza sarà l’occasione per sottolineare che lo sviluppo delle infrastrutture e le politiche del lavoro sono centrali per i nostri territori e rappresentano le vere questioni che ci faranno uscire da una fase di difficoltà».


© RIPRODUZIONE RISERVATA