Pranzi, gite, visite guidate, musei e ville aperte: tutto quello che c’è da fare a Ferragosto a Monza e in Brianza
Un pranzo in Brianza

Pranzi, gite, visite guidate, musei e ville aperte: tutto quello che c’è da fare a Ferragosto a Monza e in Brianza

Monza e la Brianza non chiudono (del tutto) per ferie: ecco una mappa degli eventi che animeranno la giornata di Ferragosto per quanti la trascorreranno a casa.

Monza e Brianza chiuse per ferie? In parte sì. Le città si sono svuotate, le strade sono incredibilmente sgombre di auto e tanti negozi hanno abbassato le serrande. Ma per chi rimane, c’è di che divertirsi. Perché a Ferragosto, in tutta la Provincia, ci sono in serbo tanti appuntamenti per quanti restano in città.

A Monza il mercato cittadino del giovedì non si svolgerà, mentre i Musei civici di via Teodolinda saranno aperti dalle 15 alle 18 e dalle 20 alle 23. Alle 16.30 è prevista una visita guidata.

Aperta anche la Reggia di Monza con orario continuato dalle 10 alle 19. Il Primo Piano Nobile ospiterà, oltre alla visita tradizionale, il nuovo viaggio in realtà aumentata nelle stanze gioiello dei Savoia con la visita agli appartamenti reali di Re Umberto e Margherita. Al secondo piano nobile proseguirà l’esposizione temporanea dedicata all’artista “Toulouse Lautrec. La Ville Lumière”. All’Orangerie della Reggia proseguirà l’affascinante mostra “Artgate dal marmo al missile”. Sarà infine possibile raggiungere gli angoli più incantevoli, caratteristici e nascosti del Parco di Monza per ammirare lo splendido panorama, anche attraverso il noleggio bici e il percorso suggestivo del trenino.

Il Museo del Duomo resterà aperto con i consueti orari, dalle 9 alle 18. Per visitare la Cappella di Teodolinda è necessaria la prenotazione chiamando lo 039.326383.

La piscina di Triante, in via Pitagora è aperta dalle 9 alle 19 e anche la piscina Pia Grande è aperta dalle 8.30 fino alle 14.30. Per gli anziani dalle 14.30 alle 18.30 festa di Ferragosto con balli e giochi di animazione al centro Ambrosini.

Antipasti a volontà; primo a scelta tra trippa, penne all’arrabbiata o pasta al ragù e gelati, dolce, caffè e ammazzacaffè. Giunto all’undicesima edizione, il tradizionale pranzo di Ferragosto a Sovico quest’anno sarà realizzato alla trattoria Rosy’s (via Diaz, 9). Il costo sarà di 23 euro (13 per i bambini fino a 13 anni). «Il 15 agosto – spiega il presidente Corrado Villa – a Sovico sarà come essere in vacanza». Il ritrovo sarà alle 12.30. Alle 15, momento di animazione: il cui clou sarà la tombolata a premi. L’iniziativa è organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune. Iscrizioni all’ufficio urp (039-207.50.54).

A Lissone il centro Colori della vita è un punto di riferimento in estate per gli anziani. Il giorno di ferragosto è l’unico giorno di chiusura della struttura, ma si festeggia ugualmente. «Quest’anno abbiamo voluto cambiare- spiega la coordinatrice Fiona Pestrichella - invece del solito pranzo al centro il 14 agosto usciremo per un pranzo insieme al Civico 36, che si trova qui in piazza ed è facile da raggiungere. Torneremo nel pomeriggio per la tombola e il karaoke. Sperimentiamo un momento diverso a cui si sono già iscritti una trentina di nostri anziani».

A Camparada ci sarà, come ormai tradizione, la Sagra del Masciocco, giunta alla sua 40esima edizione.

A Seregno per l’ottavo anno consecutivo il pranzo di Ferragosto si svolgerà nell’area della Madonna della Campagna, in zona Fuin di via Cagnola. Giovedì 15 agosto, alle 12.30, sono attesi i seregnesi con più di 65 anni. La partecipazione è gratuita ed è riservata ai soli residenti in città. Per le adesioni è necessario iscriversi al centro diurno Nobili in via Schiapparelli, 21, dalle 14.30 alle 17.30, il martedì, giovedì e venerdì. L’associazione “Auto Amica” garantisce il trasporto gratuito da casa al Fuin e viceversa per gli anziani in carico ai servizi sociali. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il centro Nobili, telefonando al numero 0362- 32.89.94.

A Nova Milanese ormai è divenuta una tradizione, un’occasione per trascorrere insieme il giorno di ferragosto per chi rimane a casa. Anche quest’anno il Gruppo Alpini di Nova propone il pranzo per il 15 agosto che si svolgerà presso l’oratorio San Carlo di via Giussani. Le iscrizioni sono in corso. Chi fosse interessato può rivolgersi in casa parrocchiale o presso gli incaricati.

Il centro anziani di Briosco “Carlo Farina” organizza per il prossimo 15 agosto una gita a Genova. Partenza alle 6.30. All’arrivo visita guidata del centro storico e pranzo in un noto ristorante della città, menù a base di pesce. Nel pomeriggio giro in battello. La quota di partecipazione è di 60 euro per gli iscritti al centro, 65 euro gli esterni. Rientro previsto in tarda serata.

Anche quest’anno, come da tradizione, si terrà a Desio il “Pranzo di ferragosto”, organizzato dal centro aggregativo “Il Girasole” e Punto service in collaborazione col comune, presso il ristorante Eurotaverna. L’appuntamento è giovedì 15 agosto alle 12.30. Seguiranno balli e animazioni per tutto il pomeriggio. La quota è di 15 euro per i residenti a Desio, 25 per i non residenti, 10 euro per i bambini. Per partecipare, occorre iscriversi presso il centro Il Girasole di via San Pietro 14. (tel 0362.639511). Il giorno prima, 14 agosto, alle 16 presso lo stesso centro si terrà un’anguriata per tutti.

Sono aperte a Triuggio le iscrizioni (entro il 9 agosto) per il “Pranzo di Ferragosto”. L’iniziativa è dedicata ai triuggesi over 65. L’appuntamento è alle 12.30 del 15 agosto alla Cooperativa di Canonica. E’ possibile riservare il proprio posto chiamando in Comune o al centro anziani (0362.997936).

Anche la solennità dell’Assunta, a Cesano Maderno, è una tradizione consolidata che porta alla scoperta de il Pasqué e della chiesetta della Beata Vergine del Transito. Nel cuore più antico di Cesano, la chiesetta del Pasqué è curata da un piccolo gruppo di volontari. I festeggiamenti per l’Assunta si apriranno come di consueto con il rosario serale che anticipa Ferragosto e proseguiranno con il triduo di celebrazioni che vedrà il momento centrale nella celebrazione della messa solenne, in piazza Arese, nel mattino di Ferragosto. Al termine, come da tradizione, gli Amici del Pasquè offriranno un aperitivo. In serata la processione con la statua della Madonna: toccherà le vie del centro città per poi ritornare in piazza Arese. A questo si unisce, sempre a Ferragosto, l’apertura straordinaria di palazzo Arese Borromeo. Sarà possibile effettuare le visite in autonomia (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) ed alle 17 nel giardino ci sarà lo spettacolo con trampolieri, musica e suggestioni del Teatro dell’Aleph.


© RIPRODUZIONE RISERVATA