Paura ai giardinetti a Brugherio per l’uomo scalzo che urla e si frusta
BRUGHERIO GIARDINI SANTA CATERINA (Foto by Radaelli Fabrizio)

Paura ai giardinetti a Brugherio per l’uomo scalzo che urla e si frusta

Due episodi tra mercoledì e giovedì a Brugherio: un uomo è comparso all’improvviso flagellandosi la schiena e gridando.

Urla frasi incomprensibili e si colpisce il dorso nudo con una sorta di frustino: è la descrizione dell’uomo, all’apparenza giovane, che nei giorni scorsi ha seminato il panico tra i frequentatori di due giardinetti in pieno centro a Brugherio.

Mercoledì pomeriggio, attorno alle 16.30, è comparso nel parco che collega viale Lombardia a quello di via Santa Caterina: in quel momento nello spazio giochi c’erano parecchi bambini che, forse, non si sono nemmeno accorti della presenza. I nonni e le mamme, spaventati e preoccupati, si sono precipitati nel tentativo di proteggere i piccoli temendo qualche gesto inconsulto dell’uomo che, pare, si sia allontanato immediatamente. Nessuno di loro, però, sembra abbia chiamato i carabinieri.

La scena si è ripetuta, quasi identica, giovedì mattina nell’area verde tra le vie Galvani e De Gasperi, frequentata a quell’ora da alcuni adulti seduti sulle panchine: lo sconosciuto, scalzo come il giorno precedente, è spuntato praticamente all’improvviso flagellandosi la schiena e gridando. Secondo quanto riferiscono alcuni testimoni non sembra che in nessuna delle due occasioni si sia avvicinato a chi ha incontrato sul suo cammino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA